Ti sputtanerò: dal Festival di Sanremo la parodia sul duello Berlusconi-Fini

Imprevisto (o forse fin troppo prevedibile, conoscendo gli irriverenti autori) siparietto politico al Festival di Sanremo. Il duo comico Luca Bizzarri-Paolo Kessisoglou ha improvvisato – si fa per dire – un testo sul rapporto Berlusconi-Fini dal titolo Ti sputtanerò.Il tutto sulle note di In amore, il pezzo che diede il secondo posto al Festival al

di luca17


Imprevisto (o forse fin troppo prevedibile, conoscendo gli irriverenti autori) siparietto politico al Festival di Sanremo. Il duo comico Luca Bizzarri-Paolo Kessisoglou ha improvvisato – si fa per dire – un testo sul rapporto Berlusconi-Fini dal titolo Ti sputtanerò.

Il tutto sulle note di In amore, il pezzo che diede il secondo posto al Festival al conduttore Gianni Morandi, in coppia con Barbara Cola, nel 1995.

Ecco alcuni estratti dalla canzone:

Ti sputtanerò
al Giornale andrò
con in mano foto dove tu
sei con un trans.

Ti consegnerò le intercettazioni
e alle prossime elezioni
sputtanato sei.

Ti sputtanerò
con certi filmini
che darò alla Boccassini
dove ci sei tu.

E le mostrerò donne sopra i cubi
e ci metto pure Ruby
che ti fotterò.

E poi il finale, evidentemente inserito all’ultimo, con accenno al processo al Berlusconi, fissato per il 6 aprile, con un beffardo: “Non mi butti giù – Sì ma il 6 aprile in aula ci vai solo tu.

Trovate il testo completo nel pezzo di Malaparte su Tvblog.