Oggi la visita ufficiale di Giorgio Napolitano a papa Francesco

Il presidente Giorgio Napolitano incontra oggi papa Francesco: è la prima visita ufficiale di un capo di Stato al pontefice.

di robo

Questa mattina è in programma la visita di Giorgio Napolitano a papa Francesco. È la prima visita ufficiale di un Capo di Stato al Papa: una visita di Stato, dunque, in tutto e per tutto. Papa Francesco e Giorgio Napolitano si sono già incontrati, in occasione dell’inizio del ministero petrino del nuovo papa. Pochi giorni prima, Napolitano si era recato in Vaticano per dare il saluto a Benedetto XVI che si è dimesso da papa. Napolitano era andato da Ratzinger come presidente alla fine del settennato e ora torna in Vaticano come successore di se stesso: insomma, una situazione simpatica tra dimissioni, elezioni (pontificie e presidenziale) e via dicendo. La visita di Stato sarà trasmessa in diretta su Rai 1 a partire dalle ore 11,00.

Poco dopo la rielezione di Giorgio Napolitano, papa Francesco gli ha telefonato per ringraziarlo

per il Suo esempio. Lei è stato un esempio per me. Con il suo comportamento Lei ha reso vivo il principio fondamentale della convivenza: che l’unità è superiore al conflitto. Sono commosso della Sua decisione.

Ad accompagnare Giorgio Napolitano sarà, come da protocollo, il ministro degli esteri Emma Bonino: e anche qui la situazione è abbastanza inedita, conoscendo le posizioni della Bonino sulla laicità dello Stato e i molti malumori che in Vaticano hanno accompagnato la sua nomina a ministro degli esteri dell’Italia.

In quanto visita di Stato dopo i colloqui privati ci saranno i discorsi ufficiali: il primo lo terrà papa Francesco ed è probabile che parli dei rapporti tra Italia e Vaticano, ma sappiamo bene che papa Francesco esce spesso e volentieri dai binari del “quello che ci si aspetta”. Dopo il papa, parlerà Giorgio Napolitano. Secondo gli osservatori è possibile che il nostro Presidente esprima parole di apprezzamento sui richiami di Bergoglio ai temi quali la necessità dell’etica nell’economia e nella politica e l’eccessivo potere dei mercati e della finanza.

Il programma della visita di Stato, prevede che il presidente Napolitano dopo il papa incontri il Segretario di Stato Tarcisio Bertone, poi avviene il saluto al Corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede quindi una visita alla Basilica di San Pietro.

Gli incontri ufficiali tra Presidenti della Repubblica e Sommi Pontefici

Gli incontri ufficiali tra Presidenti della Repubblica e Sommi Pontefici

Centimetri ha realizzato un’infografica con le visite ufficiali tra i presidenti della Repubblica Italiana e i papi: quella di oggi è la quindicesima visita di Stato. In queste quindici visite i papi sono stati sei e i presidenti della Repubblica dieci. Nell’infografica manca Saragat che si recò in visita da papa Paolo VI. A proposito di Saragat e il Vaticano

di fronte al Papa che prendeva posizione pubblicamente contro la legge sul divorzio allora in discussione, appellandosi persino alla Costituzione repubblicana, Saragat intimava a Moro [allora Presidente del Consiglio] in una lettera di intervenire perché “gli apprezzamenti e i giudizi” del Pontefice, “riferendosi a atti del parlamento nazionale, rappresentano una non consentita ingerenza nella vita dello Stato”.

Infografica | Centimetri

I Video di Blogo