“E’ più facile educare un cane che un rom”, Tiziana Maiolo di Futuro e Libertà si dimette

Tiziana Maiolo, deputata di Futuro e Libertà, si è dimessa. La decisione è stata presa dopo che Adolfo Urso, coordinatore di Fli, e Mara Carfagna, ministro per le Pari Opportunità, avevano preso le distanze da alcune dichiarazioni che Maiolo ha fatto durante una puntata della Zanzara, il programma di Radio24 condotto da Giuseppe Cruciani. “E’

Tiziana Maiolo, deputata di Futuro e Libertà, si è dimessa. La decisione è stata presa dopo che Adolfo Urso, coordinatore di Fli, e Mara Carfagna, ministro per le Pari Opportunità, avevano preso le distanze da alcune dichiarazioni che Maiolo ha fatto durante una puntata della Zanzara, il programma di Radio24 condotto da Giuseppe Cruciani.

“E’ più facile educare un cane che un rom. I cagnolini e i bambini, se tu li educhi, dopo sono educati ma se nessuno li educa fanno la pipì sui muri! Neanche il mio cagnolino la fa sui muri, solo sugli alberi! Tutte le etnie sono integrabili tranne i rom. Non vogliono lavorare, a noi ci odiano e pensano soltanto a sfruttarci, ci chiamano gaggi, gagè, non so, quella parola lì. Non hanno il senso dell’igiene, fanno bambini solo per mandarli a rubare e molto spesso li avviano alla prostituzione minorile”.

Con queste parole la donna ha commentato la morte dei 4 bambini rom avvenuta a Roma nei giorni e di cui ci siamo già occupati qui. Ogni commento è superfluo. L’intervento dell’ex assessore alle Attività Produttive di Milano si commenta da solo. Probabilmente alle dimissioni avrebbe dovuto far seguire delle scuse pubbliche ai rom che non si comportano come a lei fa comodo pensare.