Internazionali d’Italia 2013: prima giornata, Dimitrov e Gasquet al secondo turno, fuori Isner

Prima giornata agli Internazionali d’Italia al Foro Italico. Passano al secondo turno Gasquet e Dimitrov. Già eliminato John Isner

Mentre Nadal trionfava a Madrid, a Roma si sono giocati i primi match del torneo maschile della 70° edizione degli Internazionali d’Italia. Passano al secondo turno Dimitrov e Gasquet mentre prosegue la crisi di John Isner.

Gasquet si è riscattato prontamente dell’eliminazione all’esordio al Master di Madrid contro lo spagnolo Gimeno Traver. Il francese, nella sfida clou di giornata, ha avuto la meglio in due set del numero uno statunitense Sam Querrey sconfitto 6-2; 7-6. Al prossimo turno, il tennista allenato da Riccardo Piatti dovrà vedersela contro Grigor Dimitrov che, reduce dalle glorie madrilene culminate nella vittoria con Djokovic, supera in due set (6-2; 6-4) Marcos Baghdatis.  Il prossimo sarà un match tutto da gustare tra due dei migliori talenti tennistici in circolazione.

Un anno fa John Isner era considerato il possibile outsider nei tornei sul rosso. Nel 2013, le cose vanno malissimo per l’americano che, precipitato oltre alla 21° del ranking Atp, continua a inanellare sconfitte. Oggi a batterlo è stato l’uzbeko Denis Istomin che, in rimonta, si è imposto 5-7; 7-6; 6-3. Un altro tennista in crisi di gioco e risultato è Jurgen Melzer che rimedia una sonora batosta da Kevin Anderson (6-1; 6-2).  Esce dal torneo il primo italiano, Matteo Viola che ha usufruito di una wild card per entrare nel main draw. L’azzurro ha ceduto 6-4; 6-3 a Dolgopolov. Bravo comunque Matteo a tenere testa all’avversario  fino al 4-4 nel primo set mentre nel secondo un doppio break ha consentito all’ucraino di passare al secondo turno dove attende Wawrinka o un qualificato.

Foto © Getty Images

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →