Itas Diatec Trentino Campione d’Italia 2012-2013!!! Battuta Piacenza al tie-break di Gara 5

L’Itas Diatec Trentino ha vinto il suo terzo scudetto battendo Piacenza al tie-break di Gara 5!

L’Itas Diatec Trentino ha vinto il suo terzo scudetto battendo in Gara 5 al PalaTrento una mai doma Copra Elior Piacenza. I gialloblù hanno avuto la meglio al tie-break dopo una match di alti e bassi: avanti i padroni di casa nel primo parziale, poi gli ospiti pareggiano dominando il secondo set, ancora in vantaggio Trento nel terzo, ancora un set per Piacenza e infine il trionfo di Kaziyski e compagni al tie-break.

Commoventi le parole di Jack Sintini alla fine della partita che ricorda che fino a un anno fa lottava ancora contro il cancro e ora è campione d’Italia dopo aver sostituito egregiamente Raphael nella partita decisiva. E Sintini viene anche nominato Mpv della finale!

Juantorena invece dedica lo scudetto alla figlia Victoria nata due giorni prima di Gara 4 e ammette che c’è la possibilità di vederlo con la maglia della nazionale italiana.

Onore anche agli sconfitti, i ragazzi della Copra Elior Piacenza che hanno dato vita a una sfida entusiasmante e incerta fino all’ultimo pallone e che, non dimentichiamolo, sono gli unici italiani che quest’anno hanno vinto una coppa europea, la Challenge Cup.

Trentino Volley Campione d’Italia 2012-2013 | Le foto

Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013

Il tabellino di Gara 5:

Itas Diatec Trentino – Copra Elior Piacenza 3-2 (25-23, 21-25, 25-22, 19-15, 15-12)

Itas Diatec Trentino: Juantorena 11, Birarelli 14, Stokr 17, Kaziyski 17, Djuric 8, Sintini 2, Bari (L); Colaci (L), Burgsthaler 4, Lanza 1, Chrtiansky, Uchikov. N.e Giannelli. All. Radostin Stoytchev

Copra Elior Piacenza: Papi 10,  Holt 12, Fei 20, Zlatanov 17, Simon 20, De Cecco 5, Marra (L); Tencati 1, Vettori, Maruotti. N.e. Latelli, Ogurcak. All. Luca Monti

Arbitri: Castagna di Bari e Cesare di Roma
Durata set: 29’, 28’, 33’, 29’, 20’; tot  2h e 19’
Spettatori: 4.360
Incasso: 61.247 euro
Itas Diatec Trentino: 8 muri, 7 ace, 15 errori in battuta, 8 errori azione, 48% in attacco, 47% (30%) in ricezione
Copra Elior Piacenza: 17 muri, 17 ace, 19 errori in battuta, 9 errori azione, 43% in attacco, 49% (30%) in ricezione
Note: cartellino rosso per Stoytchev e Cottarelli sul 15-16 del terzo set.
Mvp: Sintini

19:34 – Attacco out di Papi, 15-12 al tie-break e ITAS DIATEC TRENTINO CAMPIONE D’ITALIA 2012-2013!!!

19:33 – Toccato un attacco di Stokr, Holt ha ammesso il tocco, 14-12 e due match ball per Trento.

19:32 – Stokr segna il punto del 13-12 per Trento.

19:32 – Pareggia Juantorena, 12-12.

19:31 – Muro di Fei, 12-11 per Piacenza.

19:30 – Stoytchev chiama il time-out.

19:30 – Holt pareggia il conto! 11 pari. Che partita…

19:29 – Con Holt Piacenza si nuovo a -1, 11-10.

19:29 – Fallo d’invasione di Papi, regalone per Trento che va sull’11-9.

19:28 – Ora è provvidenziale De Cecco che si rifà degli errori precedenti, serve Simon ed è -1.

19:27 – Con Juantorena Trento guadagna un break di vantaggio, 10-8. Monti chiama il time-out.

19:26 – Papi tocca un pallone schiacciato da Stokr appena rientrato dopo una breve sosta in panchina, poi un errore di De Cecco e contro-sorpasso di Trento, 9-8.

19:25 – Si cambia campo sull’8-7 per Piacenza.

19:24 – Dopo tanti punti Fei sbaglia in battuta, 7-7.

19:24 – Sorpasso di Piacenza, incredibile! 7-6 per i biancorossi trascinati da Alessandro Fei.

19:23 – 6-6! Parziale di 5-0 per Piacenza.

19:23 – Ancora a segno Fei, 6-5 per Trento.

19:21 – Fei mette a segno un punto impossibile, ora un break di vantaggio per Trento, 6-4. Stoytchev chiama il time-out.

19:21 – Stokr sbaglia prima in battuta e poi in schiacciata, 6-3 ora per Trento.

19:20 – Burgsthaler mura Simon, 6-1 per Trento.

19:19 – Arriva il primo punto di Piacenza in questo quinto set, poi Stokr ripristina il +4, 5-1 ora per Trento.

19:18 – Ace di Birarelli, 4-0 per Trento nel tie-break!

19:17 – Burgsthaler mura Zlatanov: 3-0 per Trento e Monti chiama subito il time-out.

19:16 – Ancora un punto di capitan Kaziyski ed è subito break per Trento.

19:15– Comincia il tie-break con Papi in battuta, ma il primo punto è un mani out di Kaziyski sul muro di Piacenza. 1-0 per Trento.

19:13 – Francesca Ferretti, che ieri sera ha vinto il suo quarto scudetto, è in tribuna a tifare per il fidanzato Luciano De Cecco che invece è alla sua prima finale.

19:10 – Altro punto di Zlatanov che porta la partita al tie-break! La Copra Elior Piacenza vince il quarto set 25-19. Il quinto set stabilirà a chi va lo scudetto 2012-2013.

19:10 – Zlatanov fa un ace e lo dedica al pubblico.

19:09 – Out un diagonale di Kaziyski, ma il capitano di Trento chiede il Video Check: la palla viene confermata fuori. 23-19 per Piacenza.

19:08 – Attacco fuori di Juantorena, 22-19 per Piacenza.

19:07 – Ace di Birarelli, 20-18, poi però sempre lui sbaglia la battuta successiva ed è 21-18 per Piacenza. Stoytchev chiede il time-out.

19:06 – Mani fuori vincente di Fei, 20-17 per Piacenza.

19:05 – Birarelli porta Trento a -2, 19-17 per Piacenza.

19:04 – ll nastro e Fei respingono un attacco di Stokr, poi a segno Juantorena, 19-16.

19:03 – Zlatanov segna il punto del 18-15 per Piacenza.

19:02 – Monti manda l’esperto Tencati in campo e fa subito punto a muro, poi sbaglia Maruotti ed è 17-15 per Piacenza.

19:01 – Muro di Sintini e Trento si porta a -2. Monti chiama il time-out.

19:00 – Recupera altri due punti, parziale di 4-0 per Trento, 16-13 ora per Piacenza. Monti manda in campo Maruotti.

18:59 – Fuori il diagonale di Papi, 16-11 per Piacenza.

18:58 – Si va al secondo time-out tecnico del quarto set sul 16-10 per Piacenza.

18:57 – Burgsthaler appena entrato al posto di Djuric va a segno, poi però Piacenza va sul 15-9.

18:56 – 14-8 ora per Piacenza con De Cecco e Simon.

18:55 – Fei porta Piacenza sul +5, 12-7.

18:54 – Holt pesta la linea mentre batte, 11-7 per Piacenza.

18:54 – Punto di Trento, poi Sintini sbaglia la battuta, 11-6.

18:53 – Piacenza va sul 10-5 con un ace di Papi, Colaci non contiene la sua battuta.

18:52 – Durante la pausa Stoytchev ha detto a Djuric “Non fare quella faccia, il set non è finito, siamo 8-4, basta un break e rientriamo in partita”. Djuric torna in campo e segna, 8-5.

18:50 – Piacenza va al primo time-out tecnico del quarto set sull’8-4.

18:49 – Su un ace di Stokr viene chiamato il Video Check da Zlatanov. La palla viene data out, quindi 7-3 per Piacenza.

18:48 – Bomba di Djuric per il -3 di Trento.

18:48 – Con Simon si va sul 6-2 per Piacenza.

18:47 – Fei forza in battuta e sbaglia, 5-2 per Piacenza.

18:46 – Ora pasticcia un po’ Piacenza e Birarelli accorcia le distanze, ma Fei le ripristina, 5-1 per gli ospiti.

18:46 – Vola sul 4-0 Piacenza.

18:45 – C’è stato un time-out di Stoytchev, poi al rientro in campo Piacenza con Simon va sul 3-0.

18:43 – Comincia il quarto set, subito bene Holt al servizio, 2-0 per Piacenza.

18:42 – Durante la pausa il grande assente Raphael rivela: “A Jack Sintini ho detto solo di essere Jack Sintini”.

18:39 – Birarelli segna il punto che consente all’Itas Diatec Trentino di vincere il terzo set per 25-22. Ancora scintille tra le due panchine.

18:38 – Juantorena segna il punto del 24-22, due set ball per Trento, ma Zlatanov chiede il Video Check. La palla comunque è il campo.

18:36 – Zlatanov porta i suoi a -1. Ottima anche la difesa del libero Marra che ha permesso al suo capitano di andare a segno.

18:36 – 23-21 per Trento, va a battere De Cecco.

18:35 – 23-20 per Trento, decisa la reazione dei gialloblù all’espulsione di Stoytchev.

18:34 – Ancora un punto per Simon, poi però sbaglia in battuta, 22-20 per Trento.

18:33 – Simon accorcia le distanze, ma solo per poco, Stokr ripristina il break di vantaggio, 21-19.

18:32 – Senza il coach è il capitano Kaziyski che si carica la squadra sulle spalle e lo fa benissimo, suoi i due punti del 20-18 per Trento.

18:31 – Ancora parità, 18-18. Stoytchev riesce comunque a dare indicazioni ai suoi…

18:29 – 17 pari sul campo, ma gli animi si sono scaldati.

18:28 – Ci sono anche i carabinieri, probabilmente per qualcosa che è successo tra il pubblico.

18:26 – Piacenza va al secondo time-out tecnico sul 16-15, il punto viene contestato da Trento, Stoytchev e Cottarelli si avvicinano troppo e vengono espulsi. Il coach di Trento va sugli spalti per la fine di questo set.

18:25 – Juantorena pareggia 15-15.

18:23 – A Trento che cerca di portarsi a -1 risponde Holt, poi però sbaglia De Cecco in battuta, 15-14.

18:23 – Zlatanov sbaglia in battuta, poi Simon mura ed è sempre +2, 14-12.

18:21 – Zlatanov mantiene i suoi sul +2, 13-11.

18:20 – Simon mura Stokr, 12-10 per Piacenza.

18:19 – Fuori la battuta di Holt, 11-10 per Piacenza.

18:18 – Ancora Zlatanov per il +2 piacentino, 11-9. Il capitano biancorosso è sempre uno dei miglior nell’attacco su palla alta.

18:17 – Zlatanov con un mani fuori su Stokr per il 10-9 per Piacenza.

18:16 – Ancora parità, ace di Juantorena per il 9-9.

18:15 – Stoytchev avverte i suoi che questo set potrebbe essere decisivo per la partita.

18:14 – Papi porta Piacenza sull’8-7 al primo time-out tecnico del terzo set.

18:13 – Stokr per il 7-7. L’inizio di questo terzo è equilibrato anche più di quello del primo.

18:13 – Di Papi il punto del 7-6 per Piacenza.

18:12 – Gran muro di De Cecco, poi Simon sbaglia in battuta, ancora parità 6-6.

18:11 – Corta la battuta di Zlatanov, poi seconda linea di Fei out e Trento pareggia 5-5.

18:11 – Sbaglia Stokr in battuta, poi muro di Simon, 5-3 per Piacenza.

18:09 – Due ace di Holt e poi una schiacciata di Kaziyski, poi Simon a segno in apertura del terzo set, 3-1 per Piacenza.

18:07 – Comincia il terzo set. Durante la pausa Samuele Papi si è dovuto far mettere un collirio perché ha problemi a causa delle luci bianche del PalaTrento.

18:02 – Trento annulla solo due palle set, la Copra Elior Piacenza vince il secondo set 25-21.

18:00 – Juantorena contro il suo grande amico Simon segna il 20° punto di Trento in questo set e annulla la prima palla set. Monti chiama il time-out.

18:00 – Simon porta la Copra Elior al set-ball 24-19.

17:59 – Muro a tre (Simon, Fei, Zlatanov) di Piacenza su Kaziyski, 23-18, poi Stokr passa contro Zlaty, 23.19.

17:58 – Sbaglia Simon, poi Birarelli va a segno su Papi (!) ed è 22-18.

17:57 – Funziona questa volta il muro di Simon e Fei su Kaziysi, 22-16 per Piacenza. Chiamato il time-out da Stoytchev.

17:56 – Zlatanov mura Stokr, 21-16 e torna Holt in campo per servire.

17:55 – 20-16 per Piacenza. Trento sta giocando bene, ma non riesce a ridurre ulteriormente il distacco.

17:53 – Ora Trento recupera due punti, 18-14 per Piacenza. Trento deve ringraziare soprattutto la battuta di Djuric. Monti chiama il time-out.

17:52 – Ancora Djuric per Trento e poi Simon per Piacenza, 18-12, la distanza resta per ora invariata.

17:51 – A Djuric risponde ancora una volta Zlatanov, 17-11 per Piacenza.

17:49 – Si va al secondo time-out tecnico con Piacenza avanti 16-10, l’ultimo punto è stato del capitano Zlatanov.

17:48 – Kaziyski e Stokr mettono in difficoltà il muro di Piacenza, 15-10.

17:47 – Birarelli e Kaziyski accorciano un po’, ma il distacco resta enorme, 15-8.

17:47 – Ora anche Holt ha cominciato a servire bene, 15-6 per Piacenza.

17:45 – Papi scatenato, trascina Piacenza sul 13-5! Prima una schiacciata (controllata al Video Chek), poi una difesa impeccabile che favorisce il punto di Zlatanov e infine un ace.

17:43 – Simon ha fatto tre ace di fila nonostante il time-out in mezzo… Poi un punto di Stokr e ora Piacenza conduce 10-4.

17:41 – Ancora Simon! Scatenato il cubano che porta i suoi al primo time-out tecnico del secondo set sul +5, 8-3 per Piacenza.

17:40 – Juantorena non riesce a contenere una battuta di Simon, 7-3 per Piacenza.

17:39 – Con Papi la Copra Elior vola sul +3, 6-3.

17:37 – Secondo gli arbitri Djuric ha toccato una palla schiacciata da Papi e finita fuori, poi Kaziyski riporta i suoi a -1, 4-3 per Piacenza.

17:37 – Sorpasso Piacenza, 3-2 per gli ospiti.

17:35 – Cominciato il secondo set, primo punto di Trento, poi Piacenza pareggia, poi di nuovo avanti i padroni di casa 2-1. Intanto il grande assente Raphael è tristissimo a bordo campo.

17:30 – Zlatanov annulla il primo set-point. Simon va a servire, ma sbaglia e l’Itas Diatec Trentino vince per 25-23 il primo set.

17:29 – Ancora a segno Kaziiyski e due set-ball per Trento, 24-22.

17:27 – Capitan Kaziyski ripristina il break di vantaggio, 23-21, poi Stokr sbagia in battuta, 23-22 e Stoytchev chiama il time-out quando Zlatanov stava per battere.

17:27 – 22-21, Fei egregiamente servito da De Cecco va a segno.

17:25 – Trento si porta sul 22-20 e Monti chiama il time-out.

17:24 – Controllata al Video Check viene confermata out una battuta di Holt, 20-20.

17:23 – Zlatanov segna il punto del 20-19 per Piacenza.

17:22 – C’è stato un altro time-out e poi al rientro in campo Piacenza si è portata sul 19-18, ma Kaziyski ha subito pareggiato, 19-19.

17:21 – Fei riporta Piacenza in parità, 18-18.

17:19 – 18-16, di nuovo un break di vantaggio per Trento.

17:18 – Durante la pausa Monti ha molto da dire a Holt.

17:18 – Stokr porta Trento in vantaggio di un punto (16-15) al secondo time-out tecnico del primo set.

17:17 – 15-15 ora, Piacenza non ci sta a lasciare i gialloblù in vantaggio.

17:15 – 14-12 per Trento, Holt sbaglia in battuta (fischiatissimo – perché temuto – dal pubblico trentino), poi buon muro di Simon, infine errore di Fei e Trento mantiene il break di vantaggio.

17:13 – Sorpasso Trento con Birarelli, 11-10 e poi ace di Juantorena, 12-10 per i padroni di casa.

17:11 – Fuori una schiacciata di Fei, Trento torna in parità (9-9) e Luca Monti chiama il time-out.

17:10 – Sintini risponde a De Cecco con un suo ace, bella lotta tra i palleggiatori anche in battuta, Trento si riporta sotto, 9-8 ora per Piacenza.

17:10 – Al ritorno in campo dalla pausa obbligatoria Samuele Papi porta i suoi sul +4, 9-5.

17:08 – Doppietta di De Cecco in battuta e Piacenza va al primo time-out tecnico sull’8-5.

17:07 – Holt porta in vantaggio Piacenza, 6-5.

17:06 – Ha provato ad andare avanti Piacenza, ma è stata prontamente raggiunta sul 4-4 da Trento.

17:05 – Si comincia in grande equilibrio, 3-3 ora al PalaTrento.

17:03 – Partita iniziata, ecco i sestetti in campo

16:53 – Tra pochi minuti comincia la finalissima, intanto Stoytchev e Monti parlando con i giornalisti parlano delle percentuali indicate da alcuni commentatori: 35% per Trento, 65% per Piacenza perché i gialloblù sono privi di Raphael… Non sembrano delle percentuali credibili e infatti nessuno dei due coach è d’accordo: Stoytchev si fida di Sintini come palleggiatore e Monti non crede di essere favorito.

Trento – Piacenza | La presentazione della partita


Non sono bastate quattro partite per decidere chi saranno i Campioni d’Italia 2012-2013 della pallavolo maschile, perciò oggi un PalaTrento tutto esaurito si gioca “la bella”, Gara 5 della Finale Scudetto che ha tanto il sapore di V-Day. Alle ore 17 in diretta qui su Outdoorblog.it seguiremo in diretta l’ultima partita tra Itas Diatec Trentino e Copra Elior Piacenza e scopriremo finalmente quale squadra raccoglierà l’eredità della Cucine Lube Banca Marche Macerata che l’anno scorso ha trionfato nel V-Day contro Trento. I giallblù riusciranno questa volta a mettere le mani sulla Linkem Cup (per loro sarebbe il terzo scudetto) o sarà Piacenza a conquistare per la seconda volta nella sua storia il titolo nazionale?

Trento – Piacenza | Volley maschile in diretta | Gara 5 alle ore 17

Il V-Day è arrivato e noi lo seguiremo in diretta dalle 17 con aggiornamenti e immagini. Anche se la Lega quest’anno ha optato per una finale al meglio delle tre partite su cinque, di fatto ci ritroviamo a vivere di nuovo una sorta di V-Day come è successo nelle tre passate stagioni, solo che questa volta si gioca in casa di una delle contendenti, cioè l’Itas Diatec Trentino sempre presente in finale dal 2008. Gli ospiti della Copra Elior Piacenza, però, venderanno cara la pelle anche sul “suolo nemico” perché vorranno unirsi ai festeggiamenti delle ragazze della loro città che ieri sera hanno vinto lo scudetto femminile fuori casa contro Conegliano, davanti a 5800 spettatori per la maggior parte avversari.

Riusciranno Hristo Zlatanov e compagni a compiere la stessa impresa di Manuela Leggeri e le sue ragazze (anche se la Rebecchi avrebbe avuto un’altra chance in casa)?
E soprattutto, quale sarà la coppia regina del volley italiano? Francesca Ferretti e Luciano De Cecco (entrambi a Piacenza) o Martina Guiggi e Mitar Djuric (Piacenza lei, Trento lui)? Sono tanti i temi di questa finalissima che sarà giocata in un PalaTrento strapieno di gente (i biglietti dell’Itas sono terminati dopo due ore di prevendita).

Se la Copra Elior dovesse vincere, si ripeterebbe la storia del 2009, quando Piacenza vinse Gara 5 espugnando il PalaTrento (con un percorso però piuttosto diverso), ma l’Itas Diatec di oggi è diversa da quella di quattro anni fa, è abituata a vincere e a gestire situazioni difficili, anche se non è escluso che perda la testa come nel V-Day contro Macerata dell’anno scorso (stava per vincere 3-0 ed è stata invece sconfitta al tie-break). C’è da dire, però che proprio da quella Gara 5 del 2009 Piacenza non è mai più riuscita a vincere a Trento.

C’è poco altro da aggiungere su questa serie di Finale Scudetto iniziata il 25 aprile e che oggi giunge a un epilogo piuttosto difficile da prevedere. Per i bookmaker è leggermente favorita Trento, la cui vittoria è quotata 1,40, mentre quella di Piacenza è data intorno al 2,35, ma la differenza non è eclatante e certamente tiene conto del fattore campo e di Gara 1 e Gara 3 vinte in casa dai gialloblù, ma questa è una finalissima e può succedere di tutto.

Trento – Piacenza | Arbitri e probabili sestetti

Il match sarà arbitrato da Nico Castagna di Bari, di ruolo dal 1997 e alla terza direzione in questi PlayOff, coadiuvato da Stefano Cesare di Roma, di ruolo dal 1999 e internazionale dal 2010, alla quinta presenza nei PlayOff. Per entrambi è la prima volta come arbitri della gara decisiva per lo scudetto. Il supervisore addetto al Video Check è Vito Sante Achille.

Per quanto riguarda i probabili sestetti, Trento deve fare a meno del suo palleggiatore, Raphael, che si è fatto male in Gara 4 e in settimana è stato operato al dito, al suo posto ci sarà Giacomo Sintini. Titolari gialloblù dovrebbero essere anche Stokr come opposto, Kaziyski e Juantorena di banda, Birarelli e Djuric centrali più bari libero.
Piacenza risponderà con De Cecco in regia, Fei opposto, Zlatanov e Papi a schiacciare in posto 4, Simon e Holt centrali più Marra libero.

Trento – Piacenza | Come seguire Gara 5 della finale Scudetto

Il match è trasmesso in diretta tv su RaiSport 2 e sul sito ufficiale www.raisport.rai.it. Si potrà seguire anche dall’estero in televisione attraverso Al Jazeera Sport nei Paesi del Medio Oriente e del Nord Africa, Sportsklub nei Paesi dell’ex Jugoslavia, Canal + Deportes in Spagna, Sport Tv in Turchia, beIN Sport in Francia e negli Stati Uniti, Bandsport in Brasile, Ote in Grecia, Ma Chaine Sport in Lussemburgo, Svizzera e Israele, Btv in Bulgaria, Sport Tv Portugal in Portogallo, Tvp Poland in Polonia, NTV Plus in Russia, Ten Sport in India, Telenet in Belgio, Tv Asahi in Giappone in differita durante l’estate. Sul web invece si potrà guardare fuori dall’Italia su Bwin.com.

Ci saranno poi servizi tv su Sky Sport24 e Sportitalia24 e in radio collegamenti dal PalaTrento su LatteMiele durante Set&Note con Marco Caronna e su Radio Rai Uno con Simonetta Martellini durante Domenica Sport.

Trento – Piacenza | La serie della Finale Scudetto 2013

Gara 1
Itas Diatec Trentino – Copra Elior Piacenza 3-1 (20-25, 25-11, 25-19, 25-20) giocata giovedì 25 aprile

Gara 2
Copra Elior Piacenza – Itas Diatec Trentino 3-1 (17-25, 25-22, 25-16, 32-30) giocata domenica 28 aprile

Gara 3
Itas Diatec Trentino – Copra Elior Piacenza 3-0 (25-12, 25-18, 25-19) giocata mercoledì 1 maggio

Gara 4
Copra Elior Piacenza – Itas Diatec Trentino 3-0 (25-22, 25-19, 25-20) giocata domenica 5 maggio

Trento – Piacenza | Le quote scommesse su Gara 5

Ecco le quote secondo i principali bookmaker.

Finale Trento - Piacenza quote scommesse Gara 5
Finale Trento – Piacenza quote scommesse Gara 5

Trento – Piacenza | Le foto della finale Scudetto 2013

Le foto più belle delle gare della serie della finale tra Itas Diatec Trentino e Copra Elior Piacenza.
Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trento - Piacenza | Le foto della finale Scudetto Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013 Trentino Volley Campione d\\'Italia 2012-2013

Ultime notizie su Serie A1 Pallavolo Maschile

Tutto su Serie A1 Pallavolo Maschile →