Rapina alle Poste a Formello, direttrice ferita da un colpo di pistola

La direttrice dell’ufficio postale è stata ferita ad una gamba, ricoverata a Roma

Attimi di paura a Formello, alle porte di Roma, questa mattina: due rapinatori avrebbero fatto irruzione nell’ufficio postale di via Castelli armi in pugno e con il volto travisato da parrucche e baffi finti; i due non sarebbero riusciti a portare via nulla ma, nella concitazione della rapina, avrebbero esploso alcuni colpi di arma da fuoco, uno dei quali ha raggiunto alla gamba la direttrice dell’ufficio postale.

La donna, 32 anni, non sarebbe in pericolo di vita, è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale Sant’Andrea di Roma: la pallottola le avrebbe trapassato la gamba destra.

Per tutti gli altri presenti nell’ufficio postale, tutti dipendenti, solo tanto spavento: legati con delle fascette ai polsi, nessuno lamenterebbe violenze da parte dei rapinatori.

I due ladri, probabilmente italiani secondo le prime testimonianze, avrebbero fatto irruzione nell’ufficio postale verso le 8 armati con pistole di piccolo calibro: legati i presenti, non essendo riusciti a portare via nulla dall’ufficio postale, i due si sarebbero dileguati a bordo di un’auto, probabilmente con a bordo un complice, esplodendo prima alcuni colpi con le pistole.

Sul posto, oltre al 118 che ha trasportato la donna in codice giallo in ospedale, sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Formello e del Nucleo operativo della Compagnia Cassia.