Giro d’Italia 2013 in diretta | 9° tappa, Sansepolcro-Firenze: ha vinto Maxim Belkov! Nibali ancora in Maglia Rosa

Il Giro d’Italia 2013 in diretta: la nona tappa da San Sepolcro a Firenze

17:26 – Non appena verranno confermati i distacchi ufficiali aggiorneremo le classifiche che potrete consultare a questi indirizzi:

Giro d’Italia 2013 – Classifica Generale: la Maglia Rosa
Giro d’Italia 2013 – Classifica a punti: la Maglia Rossa
Giro d’Italia 2013 – Classifica Giovani: la Maglia Bianca
Giro d’Italia 2013 – Classifica Scalatori: la Maglia Azzurra

17:24 – Secondo al traguardo Carlos Alberto Betancur che ha raggiunto e superato Ludvigsson e Pantano negli ultimi 500 metri conquistando così preziosi secondi di abbuono. Il canadese Ryder Hesjedal ha invece accusato oggi un ritardo di 1’10” da Vincenzo Nibali. Bradley Wiggins è riuscito a limitare i danni, arrivando in coda al gruppo della Maglia Rosa.

17:19 – Ce l’ha fatta per Maxim Belkov. La tappa di Firenze è sua dopo una fuga di 140km!

17:13 – -3km per Belkov.

17:11 – 4km al termine. Belkov sempre in testa inseguito con un minuti di distacco da Ludvigsson e Pantano.

17:10 – 40 secondi di ritardo dal gruppo Maglia Rosa per il canadese Hesjedal.

17:08 – Sempre in coda al gruppo della Maglia Rosa il britannico Wiggins.

17:06 – Ludvigsson e Pantano hanno 1’10” di ritardo su Belkov. Anche il gruppo ha recuperato tantissimo; 1’50” dal battistrada.

17:04 – 10km alla conclusione. Belkov ha scollinato.

16:57 – Belkov ha appena iniziato la salita di Fiesole con 2 minuti di vantaggio su Ludvigsson e Pantano.

16:56 – Tobias Ludvigsson ha raggiunto Pantano ed ora i due stanno collaborando per tentare di rimontare Belkov. Potrebbe essere decisiva la salita di Fiesole.

16:52 – Sta spingendo a tutta Belkov in discesa.

16:51 – Grande rimonta intanto del gruppo della Maglia Rosa che ora è 3’35” dal battistrada. Adesso c’è una discesa verso l’ultima salita di Fiesole.

16:50 – 1’47” il ritardo di Pantano da Belkov sul traguardo volante di Vetta Le Croci. Poco dietro il colombiano gli altri compagni di fuga.

16:43 – Sale lentamente Belkov. Ben altro passo per il colombiano Pantano.

16:42 – Ha smesso di piovere in questo momento. 23km al traguardo.

16:41 – Scatto di Pantano che ha staccato il gruppetto degli inseguitori.

16:39 – Scenda a 2’38” il vantaggio di Belkov sugli inseguitori più vicini. Sta accusando la fatica in salita.

16:36 – 25km al traguardo. Belkov ha iniziato la salita verso Vetta Le Croci. Intanto Wiggins è riuscito a raggiungere il gruppo della Maglia Rosa.

16:30 – 26km al traguardo. Continua a salire il vantaggio di Belkov sul gruppetto degli inseguitori; ora sono a 3’10”. Gruppo Maglia Rosa a 6’50”. Wiggins a 20″ dal Gruppo della Maglia Rosa.

16:22 – La Astana di Nibali non sta approfittando della crisi di Wiggins, permettendo al britannico di recuperare terreno; ora è a solo 35 secondi dal gruppo della Maglia Rosa.

16:18 – 36km al traguardo. Belkov ora ha un vantaggio di 2 minuti sui cinque più immediati inseguitori. Il gruppo della Maglia Rosa ha 7 minuto di ritardo sul fuggitivo, ma anche 1’10” di vantaggio su un gruppetto in coda che comprende a sorpresa Bradley Wiggins.

16:12 – Crisi nera per Bradley Wiggins! Il britannico della Sky, accompagnato da tutto il suo Team, ha 1 minuto di ritardo dal gruppo della Maglia Rosa!

16:09 – 44km al traguardo. Fabio Felline, Tobias Ludvigsson e Michal Golas hanno raggiunto Stefano Pirazzi e Robinson Chalapud Gomez. Questi 5 stanno inseguendo il battistrada Maksim Belkov che ha accumulato un vantaggio di 1’33” sui primi inseguitori. Addirittura a 6’51” dal battistrada il gruppo della Maglia Rosa.

15:59 – 50km al traguardo. Belkov ha circa 40 secondi di vantaggio su Pirazzi e Chalapud.

15:52 – Belkov prova a scappare via in discesa.

15:50 – 59km al traguardo. Ben 6’23” il ritardo del gruppo della Maglia Rosa su Pirazzi, Chalapud e Belkov.

15:43 – 65km al traguardo. Ce l’ha fatto Pirazzi a conquistare i 15 punti in palio sull GPM di Vallombrosa. Secondo Robinson Chalapud Gomez e terzo Belkov.

15:40 – Scatto di Pirazzi, lanciatissimo verso il traguardo volante di Vallombrosa.

15:38 – Rientrato anche Belkov. Mancano 1500 metri al GPM di Vallombrosa.

15:35 – Reazione di Pirazzi che sta per raggiungere Robinson Chalapud Gomez. Più attardato Belkov.

15:33 – Probabile che Robinson Chalapud Gomez abbia staccato Pirazzi e Belkov per arrivare per primo sul GPM di Vallombrosa.

15:32 – Azione personale di Robinson Chalapud Gomez che sta provando a staccare Pirazzi e Belkov sulla salita di Vallombrosa.

15:26 – 67km al traguardo. Sale a 5’53” il vantaggio di Maxim Belkov, Stefano Pirazzi e Robinson Chalapud Gomez sul gruppo della Maglia Rosa. Sempre staccati con un un minuto di ritardo sui battistrada il secondo gruppetto degli altri 9 fuggitivi composto tra gli altri da Giovanni Visconti, Juan Manuel Garate, Fabio Felline, Alessandro Proni e Jarlinson Pantano Gomez.

15:21 – Piove molto forte. Situazione invariata per quanto riguarda i distacchi.

15:15 – 72km al traguardo. In testa c’è un terzetto composto da Maxim Belkov (Kat), Stefano Pirazzi (Bar) e Robinson Chalapud Gomez (Col) con 5’10” di vantaggio sul gruppo della Maglia Rosa. Staccati di 59″ dai battistrada c’è un altro gruppetto di 9 corridori composto tra gli altri da Giovanni Visconti (Mov), Juan Manuel Garate (Bla) Fabio Felline (And), Alessandro Proni (Vin) e Jarlinson Pantano Gomez (Col). I fuggitivi hanno appena affrontato la salita del Passo della Consuma ed ora stanno affrontando la discesa prima si risalire verso il GPM di primo livello posizionato a Vallombrosa.

Giro d’Italia 2013 in diretta | nona tappa

Dopo la cronometro individuale di ieri da Gabicce Mare a Saltara che ha ‘consegnato’ la Maglia Rosa al siciliano Vincenzo Nibali, oggi il Giro ripartirà da Sansepolcro in provincia di Arezzo ed arriverà a Firenze nella splendida cornice di Piazzale Michelangelo. Sarà una tappa decisamente molto dura con quattro GPM, uno per ogni categoria, adatta agli ‘attaccanti’ del gruppo che non possono ambire a competere per la classifica generale ma hanno come obiettivo una vittoria in questo Giro. Anche oggi qui su Outdoorblog proporremo la nostra cronaca in tempo reale, con aggiornamenti costanti per non farvi perdere nulla.

Giro d’Italia 2013: news, pronostici e classifiche

Sicuramente Astana e Team Sky non permetteranno a uomini di classifica di prendere parte a fughe da lontano, che invece potrebbero coinvolgere corridori come Santambrogio, Di Luca, Visconti e Taborre. In ogni caso chi vincerà oggi dovrà misurarsi con salite molto impegnative ad incominciare da quella di Passo della Consuma dopo 81km, in cima alla quale è posizionato il traguardo volante di un GPM di secondo livello. Dopo una discesa molto ripida, lunga circa 10km, la strada tornerà a salire verso Vallombrosa, GPM di prima categoria, dove i corridori troveranno pendenze con punte fino al 12%.

Ma non è finita qui perché dopo una lunga discesa di 30km ci sarà un piccolo tratto in falsopiano e poi la strada tornerà a salire verso Vetta Le Croci e poi verso la collina di Fiesole, rispettivamente GPM di terzo e quarto livello. Non saranno però solo le salite e le discese a creare problemi perché oggi è prevista pioggia intensa per larghi tratti della giornata che potrebbe risultare decisiva. Anche lo stesso Vincenzo Nibali, che dà il meglio in condizioni climatiche estreme, potrebbe decidere di attaccare per incrementare il proprio vantaggio.

Tappa da brividi per il gruppetto dei velocisti; con queste salite e questo meteo sarà molto difficile per loro riuscire ad arrivare al traguardo facendo registrare un tempo valido per poter prendere parte alla tappa di dopodomani da Cordenons all’Altopiano di Montasio.

Giro d’Italia in diretta | percorso dall’ottava tappa in avanti (Foto)

Giro d
Giro d
Giro d
Giro d
Giro d
Giro d
Giro d
Giro d

Ultime notizie su Giro d'Italia

Tutto su Giro d'Italia →