Atp Madrid 2013: Nadal in finale, sconfitto Andujar in due set

Rafa Nadal è il primo finale dell’Atp Master di Madrid. Sconfitto in due set Pablo Andujar

E’ andata come previsto. Rafa Nadal è il primo finalista dell’Atp Master di Madrid. Decisiva la vittoria in semifinale contro il connazionale Pablo Andujar, sconfitto in due set con il punteggio di 6-0; 6-4 in un’ora e sedici minuti di gioco. Successo senza macchia per il maiorchino che ha dovuto faticare solo nel secondo parziale.

Primo set senza storia. Basta un break in apertura a Nadal per prendere il largo e avviarsi al cappotto,6-0, in appena 23 minuti di gioco. Nulla la resistenza frapposta da Andujar. Il buon Pablo sembrava quasi immobilizzato di fronte all’avversario e all’opportunità di giocarsi la finale di un Mille, traguardo per lui insperato alla vigilia, vista l’entrata in tabellone grazie a un wild card concessagli da Ion Tiriac, padre padrone del torneo madrileno.
Nella seconda frazione c’è più partita. Andujar riesce a interrompere l’emorragia di game e a mantenere per la prima volta il servizio nel match. Il buon momento del madrileno prosegue e Rafa è addirittura costretto a sventare tre palle break nel sesto gioco. L’equilibrio si spezza sul 4-4. Nel game più bello del match,  Andujar si ritrova sotto 30-40 e Nadal non si lascia sfuggire l’occasione. 5-4 per Rafa che, al successivo cambio di campo, completa l’opera e chiude la contesa 6-4.

Applausi per tutti. Per Nadal che  domani disputerà la settima finale stagionale su sette tornei disputati (non male dopo uno stop di 8 mesi) contro il vincente di Berdych-Wawrinka, e per lo stesso Andujar che esce senza rimpianti dopo aver impensierito per un’oretta il Re della terra battuta. Ripetere questo risultato in un Mille sarà quasi impossibile.

Ultime notizie su ATP Tour

Tutto su ATP Tour →