Catania: 50enne sequestra la ex per la password del profilo Facebook

La donna il 26 settembre aveva presentato alla polizia una richiesta di ammonimento nei confronti dell’ex compagno.

Un uomo di 50 anni la scorsa notte a Catania avrebbe sequestrato per ore la ex convivente, arrivando a minacciarla con un coltello per farsi consegnare il telefono cellulare e la password del suo profilo Facebook.

La donna, secondo la ricostruzione della polizia, ieri sera è stata avvicinata dall’ex in un locale mentre era in compagnia di alcuni amici.

L’uomo, Marco Orto Ricciari, l’avrebbe costretta prima a seguirlo in una sala da ballo e poi presso la sua abitazione da cui la donna è potuta uscire solo la mattina seguente andando dritta a sporgere denuncia.

Ricciari poco dopo è finito in manette per le accuse di lesioni, sequestro di persona, minaccia a mano armata e tentata violenza sessuale, mentre la donna è stata trasportata al pronto soccorso dove i sanitari hanno stabilito per lei una prognosi di 15 giorni.

La vittima meno di una settimana fa aveva presentato alla polizia una richiesta di ammonimento nei confronti dell’ex che in preda a continui attacchi di gelosia si era trasformato nel suo persecutore, con ripetute violenze psicologiche e fisiche che avevano già costretto la donna a recarsi in ospedale.

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati