Canosa di Puglia: uccide moglie e suocera

Una lite. Una banale lite che questa volta ha portato alla tragedia. E’ accaduto stamattina a Canosa di Puglia, dove un uomo ha ucciso la moglie e la suocera dopo un banale litigio.Lucia di Muro si era trasferita nell’appartamento con il marito, Giovanni Valentino, da poco. I due si erano sposati qualche mese fa ed

Una lite. Una banale lite che questa volta ha portato alla tragedia. E’ accaduto stamattina a Canosa di Puglia, dove un uomo ha ucciso la moglie e la suocera dopo un banale litigio.

Lucia di Muro si era trasferita nell’appartamento con il marito, Giovanni Valentino, da poco. I due si erano sposati qualche mese fa ed avevano trovato alloggio in una palazzina di via Sardegna, alla periferia della cittadina.

Stamane Maria Grazia Pisciandaro, la madre di Lucia è andata a trovare la coppia. Una semplice visita di cortesia che è sfociata in qualcosa di molto peggio. Le due donne sono state raggiunte da diverse coltellate, che ne hanno causato la morte.

Giovanni Valentino, il marito omicida, è stato arrestato. Le voci parlano di un pessimo rapporto che l’uomo aveva con la suocera, tanto che si parlava già di violente liti sin dalla luna di miele. Saranno gli inquirenti a dover stabilire la veridicità delle voci. Al momento restano due corpi martoriati e un uomo, il marito di Maria Grazia, in stato di shock che si aggira nel caseggiato.