Calcioscommesse, Bari: arrestato Andrea Masiello

Arrestato nella notte il difensore dell’Atalanta Andrea Masiello, ex Bari. La bufera Calcioscommesse investe la serie A.


Nuovo sviluppi nell’inchiesta Calcioscommesse. Da qualche giorno si parla di giocatori e addirittura dirigenti di serie A che sarebbero coinvolti nella bufera che sta investendo, ancora una volta, la credibilità del calcio Italiano, ai massimi livelli. In manette è finito la scorsa notte, su richiesta del procuratore di Bari Antonio Laudati, Andrea Masiello, difensore oggi in forza all’Atalanta.

Il calciatore è stato prelevato dai carabinieri del Reparto operativo. Secondo gli inquirenti Masiello farebbe parte di un’associazione che ha truccato alcune partite dello scorso campionato di serie A, quando giocava nel Bari. A Masiello viene contestato il reato di associazione per delinquere finalizzata alla frode in competizioni sportive. Tra gli indagati, riferisce TMNews, ci sarebbero scommettitori del gruppo di Masiello e giocatori di serie A e B.

Foto | ©TMNews