Referendum Fiat: affluenza elevatissima a Mirafiori dopo il turno di notte

Molto significativo il dato di affluenza arrivato da Mirafiori dopo il turno di notte. Addirittura 384 su 393 i lavoratori che hanno deciso di votare, per una percentuale del 97,87%.Che il referendum fosse molto sentito lo si avvertiva dal clima generale intorno allo stabilimento e anche dalle polemiche sollevatesi ai livelli più alti delle gerarchie

di luca17


Molto significativo il dato di affluenza arrivato da Mirafiori dopo il turno di notte. Addirittura 384 su 393 i lavoratori che hanno deciso di votare, per una percentuale del 97,87%.

Che il referendum fosse molto sentito lo si avvertiva dal clima generale intorno allo stabilimento e anche dalle polemiche sollevatesi ai livelli più alti delle gerarchie politiche e sindacali, ma che votassero praticamente tutti va decisamente oltre le aspettative.

Resta da capire come interpretare il dato, anche se la sensazione è che il sì all’accordo vincerà con un certo margine.

Difficile pensare infatti che la totalità dei lavoratori esprima una maggioranza in linea con l’estremismo della Fiom. Solitamente quando l’affluenza è alta le probabilità di un esito equilibrato sono maggiori, quindi l’accordo dovrebbe essere in cassaforte, per usare un’espressione cara a Marchionne.

Va detto comunque che la maggior parte dei lavoratori andrà alle urne soltanto oggi. Gli aventi diritto sono 5.431, dei quali 453 sono impiegati. Il voto si chiuderà alle 19,30 per dare subito il via allo spoglio. Risultato finale previsto a tarda serata.