Le pagelle del venerdì

Silvio Berlusconi: zoppo. Voto 4-. Il premier non commenta la sentenza della Corte Costituzionale sul “legittimo impedimento”. Ci pensa il fido (irato) Bondi a chiarire: “Rovesciato l’ordine democratico”. Tre squilli di tromba prima delle elezioni? Massimo D’Alema: orbo. Voto 5-. Il lider Maximo gongola per la “grande convergenza” della Direzione del Pd su Bersani. Nostalgia

Silvio Berlusconi: zoppo. Voto 4-. Il premier non commenta la sentenza della Corte Costituzionale sul “legittimo impedimento”. Ci pensa il fido (irato) Bondi a chiarire: “Rovesciato l’ordine democratico”. Tre squilli di tromba prima delle elezioni?

Massimo D’Alema: orbo. Voto 5-. Il lider Maximo gongola per la “grande convergenza” della Direzione del Pd su Bersani. Nostalgia di“Baffino” per le maggioranze bulgare? Ma è forfait dei “no”. Armistizio fasullo. Direzione inutile, come il Pd.