Nancy Brilli su Twitter: uno scontrino esagerato

L’attrice romana fa colazione in un caffè romano all’Esquilino e poi pubblica lo scontrino su Twitter. E aggiunge: “Questo si commenta da sè”.

E poi qualcuno c’è chi si lamenta dei social network! Per fortuna oggi possiamo difenderci in qualche modo usandoli al momento giusto. E’ quello che deve aver pensato Nancy Brilli che dal suo Twitter ha cinguettato ai suoi 32mila followers lo scontrino di una prima colazione al bar.

Siamo all’Antico Caffè Santamaria. All’Esquilino. Nancy ordina al tavolo due cappuccini, due cornetti ed una bottiglia di acqua. Totale: 21,50 euro. Troppo? Normale? Giusto?

Allora perché tanto risalto sui social? Anche a me pare il solito “ac-conto” romano. Ma proprio per questo fa rabbia. Ed è singolare che qualcuno gli faccia notare come sia nella norma, “se ti siedi” in certi posti.


E già perché ora è colpa del cliente. Che è masochista. Che s’illude di non sedersi proprio a piazza del Popolo o al Cafè De Fleur a Parigi, quando, con tutto il rispetto, è all’Esquilino. Come se poi fosse giusto, notate bene, che a piazza Navona o in piazzetta a Capri invece sia lecito fregarti.

Secondo questa filosofia allora perché si sono tutti scandalizzati per il conto del Passetto ai turisti giapponesi? E come mai sulle guide straniere mettono in guardia i nostri visitatori? E perché poi gli esercenti si lamentano del “mordi e fuggi”, dello strapotere del low-cost?

Non sarà forse che a furia di considerare normale pagare più di 10 euro per cornetto e cappuccino perché ti siedi, finisce che la gente non si fermerà più? Brava Nancy, anche così si spera, cerchiamo di salvare Roma.

I Video di Blogo

Il video degli sciatori ammassati nella funivia a Cervinia