Jesolo, blocca i rapinatori e li fa arrestare: 40enne denunciato per sequestro di persona

Un uomo di 40 anni è stato denunciato per sequestro di persona da due rapinatori che si erano introdotti nella sua abitazione ed erano stati bloccati in attesa dell’arrivo delle autorità.


Curiosa vicenda in arrivo da Jesolo, dove un uomo di 40 anni è stato denunciato per sequestro di persona da due malviventi che la settimana scorsa si sono introdotti nella sua abitazione. Lui era riuscito ad immobilizzarli e a chiamare le autorità, ora rischia addirittura un processo.

E’ accaduto di notte, intorno alle 4, mentre il 40enne stava dormendo in casa insieme alla moglie e ai figli. I cani hanno iniziato ad abbaiare e l’uomo, mazza da baseball alla mano, è uscito in giardino per vedere cosa stava succedendo: si è trovato di fronte tre malviventi albanesi.

D’istinto, oltre ad aver gridato, ha brandito la mazza ed ha colpito due di loro. Mentre il terzo è riuscito a fuggire, il 40enne ha immobilizzato i due ed ha chiamato le forze dell’ordine, assicurando i due alla giustizia. Ora, però, i due hanno deciso di denunciare l’uomo per sequestro di persona.

Onestamente non so davvero cosa pensare: queste persone sono entrate nel giardino per entrare dentro in casa mia. Ho dato l’allarme e ho cercato di tenerli fermi per assicurarli alla giustizia. Penso di essermi comportato come avrebbe fatto chiunque nella stessa situazione. Credo che ai cittadini servano maggiori tutele.

Via | La Nuova Venezia
Foto | ©TMNews

I Video di Blogo

Parma, poliziotto da un calcio in faccia a un manifestante a terra (VIDEO)