Attentato/avvertimento a Gemonio. Due bombe carta esplodono vicino a casa di Bossi

La notizia è di poco fa. Due ordigni (ma qualcuno parla di bombe carta o petardi) sono esplosi davanti alla sede della Lega a Gemonio, a 50 metri dall’abitazione di Umberto Bossi.Il leader del Carroccio era appena rientrato dal comizio di cui vi abbiamo dato testimonianza stamattina, a Villa d’Ogna (Bergamo).Fortunatamente non vi sono feriti

di luca17


La notizia è di poco fa. Due ordigni (ma qualcuno parla di bombe carta o petardi) sono esplosi davanti alla sede della Lega a Gemonio, a 50 metri dall’abitazione di Umberto Bossi.

Il leader del Carroccio era appena rientrato dal comizio di cui vi abbiamo dato testimonianza stamattina, a Villa d’Ogna (Bergamo).

Fortunatamente non vi sono feriti ma solo danni all’edificio (la vetrina è andata in frantumi). Sui muri la scritta “Antifa, secondo atto”. In base a questo si pensa a una rivendicazione anarchica.

Indagini sono in corso da parte della Digos. Da accertare se si tratti di una semplice bravata realizzata con dei petardi (comunque capaci di sfondare una vetrina) o se vi sia dietro un vero “avvertimento” politico.