Giro d’Italia 2013 in diretta | Quinta tappa, Cosenza-Matera | ha vinto John Degenkolb!

Il Giro d’Italia 2013 in diretta: la quinta tappa da Cosenza a Matera

17:10 – La Maglia Rosa resta naturalmente sulle spalle di Luca Paolini.

17:10 – Questa caduta quando mancavano 1500 metri al traguardo ha reso il finale molto emozionante, permettendo a John Degenkolb di sprintare senza rivali.

17:07 – Ha vinto John Degenkolb che ha bruciato negli ultimi 400 metri Marco Carola

17:07 – Caduta! Gruppo spezzato! In testa Marco Carola seguito da Degenkolb!

17:04 – C’è anche Elia Viviani nelle prime posizioni ora.

17:03 – Ripreso Hubert Dupont.

17:03 – Stanno risalendo il gruppo Cadel Evans e Ventoso.

17:02 – 4,5km al traguardo. Azione personale di Hubert Dupont, forse partito troppo presto.

16:56 – 7km al traguardo. Sono stati ripresi Robert Vrecer, Ben Gastauer e Lars Ytting Bak. Il gruppo è allungatissimo.

16:52 – 10km al traguardo. A Robert Vrecer e Ben Gastauer si è aggiunto Lars Ytting Bak ma hanno appena 6 secondi di vantaggio. Il gruppo sta spingendo per non far rientrare in testa Mark Cavendish.

16:46 – 14km al traguardo. Robert Vrecer e Ben Gastauer sono i battistrada con 10 secondi di vantaggio sul gruppo principale. In coda è rientrato Mark Cavendish.

16:39 – Pirazzi ha tagliato per primo il traguardo della GPM, seguito da Gastauer e poi da Visconti in testa al gruppo. Mark Cavendish è arrivato in vetta con la lingua di fuori ed un ritardo di circa 50″. Non sarà facile rientrare in gruppo conservando energie per la volata.

16:37 – Arrancano i velocisti, Mark Cavendish in particolare. In testa ci sono Pirazzi e Gastauer.

16:29 – 24km al traguardo. I battistrada hanno mollato. Solo 37 secondi di ritardo per il gruppo. Tra tre chilometri inizierà la salita di Montescaglioso.

16:21 – 30km al traguardo. Vantaggio dei fuggitivi sotto i 2 minuti

16:13 – 37km al traguardo. 3 minuti il vantaggio per i 5 battistrada.

16:06 – E’ spuntato il sole sul traguardo di Matera dopo un temporale molto intenso.

16:04 – 43km al traguardo. Scende ancora il vantaggio di Alan Marangoni, Tomas Aurelio Gil Martinez, Ricardo Mestre, Brian Bulgac e Rafael Andriato che ora è di 3’10”

15:56 – A 49km dal termine il vantaggio dei fuggitivi è sceso a 4’18”.

15:54 – Anche la Movistar è in testa al gruppo per Francisco Jose Ventoso che potrebbe dire la sua in volata se gli sprinter “puri” perderanno terreno nella salita di Montescaglioso, che si affronterà a 21km da Matera. Piove sulla corsa, ma diluvia al traguardo. Il maltempo potrebbe essere un fattore determinante.

15:47 – Il gruppo sta spingendo molto. E’ sceso a 5 minuti il vantaggio dei fuggitivi in appena 5km.

15:41 – 61km al traguardo. In testa al gruppo sta tirando la Orica GreenEDGE al lavoro per il capitano e velocista Matthew Harley Goss. Il vantaggio dei fuggitivi è ancora di circa 6 minuti.

15:32 – 67km al traguardo. Situazione invariata.

15:27 – Adesso anche i corridori nel gruppo hanno iniziato ad indossare la mantellina per proteggersi dalla pioggia.

15:21 – La testa della corsa è già nella pioggia, il gruppo, invece, ancora no, è sempre a oltre sei minuti di distacco.

15:16 – Mentre i ciclisti si trovano ancora in una zona senza pioggia, sul traguardo di Matera c’è il diluvio.

15:10 – Mancano 87 km all’arrivo e c’è un gruppetto di battistrada composto da Alan Marangoni della Cannondale, Tomas Aurelio Gil Martinez dell’Androni, Ricardo Mestre dell’Euskaltel Euskadi, Brian Bulgac della Lotto Belisol e Rafael Andriato della Vini Fantini. Il distacco del gruppo è di 6′ 30″.

14:50 – Tra circa 20 minuti saremo in grado di fornirvi il primo aggiornamento sulla quinta tappa del Giro 2013 partita alle ore 12:25 da Cosenza.

Giro d’Italia 2013 in diretta | quinta tappa

Oggi si correrà la quinta tappa del Giro d’Italia 2013. Dopo essersi spinti ieri nel punto più a Sud di questo Giro, oggi i corridori inizieranno a risalire l’Italia; partiranno dalla costa tirrenica, attraverseranno quella ionica per iniziare ad avvicinarsi a quella adriatica. La tappa di oggi inizierà a Cosenza in via Marconi ed arriverà a in via Dante Alighieri a Matera. Dopo le asperità affrontate nella terza e nella quarta tappa, quella di oggi sarà sicuramente meno impegnativa con i due scenari possibili che prevedono una fuga da lontano oppure un arrivo in volata. Noi di Outdoorblog vi proporremo la nostra consueta cronaca in diretta arricchita da foto in tempo reale a partire dalle ore 15.

Giro d’Italia 2013: news, pronostici e classifiche

Sebbene ci siano i margini per vedere una tappa decisa da una fuga, appare più probabile che il gruppo arrivi compatto al traguardo perché sono molte le squadre che hanno velocisti a propria disposizione e puntano ad una vittoria. Un arrivo in volata farebbe indubbiamente piacere anche a Luca Paolini, determinato a mantenere la Maglia Rosa almeno per altri tre giorni quando il Giro arriverà a Pescara. Probabile quindi che in caso di fuga comprendente uomini non molto attardati in classifica sarà proprio il Team Katusha a guidare l’inseguimento.

Lungo il percorso sono previsti due GPM di quarta categoria; uno nella fase iniziale della gara in cima ad una salita di 4 chilometri che arriva a Cipolletto ed uno nella fase finale, a 21km dal traguardo, lunga 4.5km, in cima a Montescaglioso. Nessuna delle due farà selezione nel gruppo, visto che si tratta di piccoli strappi con una pendenza massima del 5%. Nonostante sia molto probabile un arrivo in volata, le condizioni non sono quelle ideali per gli sprinter puri come il britannico Mark Cavendish perché il traguardo è posizionato su una strada in leggera pendenza, circa il 2%, che potrebbe favorire corridori con le caratteristiche di Pippo Pozzato, Giovanni Visconti e perché no, anche quelle di Luca Paolini.

Giro d’Italia in diretta | percorso dalla Quinta tappa in avanti (Foto)

Giro d
Giro d
Giro d
Giro d
Giro d
Giro d
Giro d

Ultime notizie su Giro d'Italia

Tutto su Giro d'Italia →