Bari, droga: 9 arresti per spaccio nel quartiere Libertà

Il gruppo di spacciatori è accusato anche di rapina, estorsione e tentata estorsione ai danni di un tossicodipendente.

di remar

Sono 9 gli arresti effettuati questa mattina carabinieri della compagnia di Bari San Paolo in un‘operazione antidroga contro altrettanti soggetti ritenuti vicini al clan Strisciuglio.

In manette è finto un gruppo di presunti spacciatori attivi nel quartiere Libertà di Bari. Numerose le perquisizioni domiciliari eseguite dalle prime luci dell’alba di oggi dai militari dell’Arma con l’aiuto di unità cinofile e la copertura aerea di un elicottero.

I carabinieri hanno sequestrato 18 grammi di hashish e una pianta di marijuana alta 170 centimetri. Durante le indagini che hanno portato al blitz odierno gli investigatori avevano giù arrestato in flagranza di reato due pusher, sequestrando in tutto 600 grammi di hashish, 4 di marijuana, 6 di coca e una pianta di canapa indiana.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale procura della Repubblica, per la accuse mosse a vario titolo agli indagati, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, rapina, estorsione e tentata estorsione.

Il gruppetto si sarebbe infatti reso protagonista di episodi di rapina, estorsione e tentata estorsione ai danni di un tossicodipendente che aveva acquistato la droga a credito e che doveva agli spacciatori una consistente somma di denaro.

© Foto TM News – Tutti i diritti riservati

I Video di Blogo