Guinness Premiership – Gloucester, prima fuga; i Wasps si prenotano per la lotta playoff

Come facilmente prevedibile iniziano i primi scossoni nel campionato inglese e i top team alzano la testa. A ranghi completi le forze in campo si evidenziano chiaramente, come ha dimostrato la nona giornata di Guinness Premiership. Le due finaliste dell’anno scorso, Gloucester e Leicester, dominano portando a casa anche il punto di bonus, mentre i

Come facilmente prevedibile iniziano i primi scossoni nel campionato inglese e i top team alzano la testa. A ranghi completi le forze in campo si evidenziano chiaramente, come ha dimostrato la nona giornata di Guinness Premiership. Le due finaliste dell'anno scorso, Gloucester e Leicester, dominano portando a casa anche il punto di bonus, mentre i campioni europei dei Wasps rialzano la testa e si impongono senza problemi contro la capolista Bath. Insomma, il 2008 inizia con ben otto  squadre che possono, credibilmente, aspirare ai playoff. Cui si potrebbe aggiungere la grande delusa d'inizio stagione, Bristol, che però si presenta all'anno nuovo con un cocente 27-0 subito in casa del Gloucester.

E' proprio Gloucester la grande fuggitiva della Premiership. Con otto vittorie in nove incontri, 36 punti conquistati, un +5 dall'inseguitrice Bath, la squadra di Marco Bortolami reclama a pieno titolo la vittoria sfuggita proprio l'anno scorso.
Ma dietro non mancano gli avversari. A iniziare dai campioni in carica di Leicester. I Tigers, infatti, dopo un avvio stentato ora, sotto la guida sapiente di Loffreda (il ct della sorprendente Argentina), sta riguadagnando terreno e sabato ha battuto senza grosse difficoltà i London Irish, con una meta anche del pilone azzurro Martin Castrogiovanni. In crescita anche i London Wasps che hanno avuto la meglio di Bath, fino a questo weekend prima in classifica. Una partita senza storia e le vespe di Sir Dallaglio bussano prepotentemente alla porta dei playoff.
Sempre nelle prime posizioni, convincono abbastanza gli Sharks, mentre deludono, ovviamente, Bath, ma anche gli Harlequins, che vincono a fatica contro i penultimi in classifica. Anche i Saracens non passano un weekend facile e cedono nel finale ai Falcons di Jonny Wilkinson, che fanno un bel salto avanti in classifica.

Risultati nono turno
Leicester Tigers-London Irish 25 – 17
London Wasps-Bath 25 – 10
Gloucester-Bristol 27 – 0
Worcester Warriors-Harlequins 7 – 10
Leeds Carnegie-Sale Sharks 20 – 34
Saracens-Newcastle Falcons 19 – 22

Classifica
Gloucester 36; Bath 31; Sale Sharks, Saracens 28; Leicester Tigers 27; Harlequins 26; London Wasps, Newcastle Falcons 19; Bristol 16; London Irish 15; Worcester Warriors 6; Leeds Carnegie 5