Indagato il governatore del Molise Michele Iorio

Parliamo un po’ di Michele Iorio, presidente della regione Molise indagato ieri nell’ambito di un’inchiesta sullo smaltimento di rifiuti nel depuratore dell’ente consortile. Elemento chiave della vicenda è Antonio Del Torto, presidente del Cosib, il consorzio industriale Valle del Biferno. E Iorio è stato indagato proprio per aver nominato Del Torto. Ma non è la

di luca17

Parliamo un po’ di Michele Iorio, presidente della regione Molise indagato ieri nell’ambito di un’inchiesta sullo smaltimento di rifiuti nel depuratore dell’ente consortile. Elemento chiave della vicenda è Antonio Del Torto, presidente del Cosib, il consorzio industriale Valle del Biferno.

E Iorio è stato indagato proprio per aver nominato Del Torto. Ma non è la prima volta che il governatore si trova al centro di vicende giudiziarie, visto che già nel 2008 era stato accusato di concussione (poi prosciolto) e abuso d’ufficio (rinviato a giudizio) per il caso Black Hole.

Iorio è un fedelissimo di Berlusconi, eletto deputato nel 2001 e senatore nelle liste di Forza Italia nel 2006. È stato due volte governatore molisano; la prima dopo l’annullamento per irregolarità di elezioni che aveva perso per un soffio (2001) e la seconda nel 2006, sconfiggendo Roberto Ruta col 54% dei voti.

Sulla questione Del Torto la Procura ipotizza quanto segue.

“La nomina avrebbe estromesso dal governo del Consorzio gli organi ordinari, concentrando tutti i poteri nel presidente/commissario”. E Del Torto, “senza alcuna forma di controllo interno”, avrebbe operato indisturbato in azioni delittuose come lo scarico dei rifiuti “direttamente a mare”.

Dieci gli arresti effettuati finora. Rimane da chiarire proprio la posizione del Presidente.