Padova: 25enne arrestata per traffico internazionale di stupefacenti

Una ragazza padovana di 25 anni è stata arrestata in queste ore con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti: aveva un centinaio di ovuli di hashish nello stomaco.


Venticinque anni e una già ben avviata attività di traffico internazionale di stupefacenti. Lei, padovano residente a Fontaniva, è stata identificata ed arrestata grazie ad una soffiata anonima.

Si occupava personalmente del trasporto recandosi periodicamente in Marocco e tornando carica di ovuli di hashish – ingeriti ed evacuati dopo il suo arrivo in Italia – e gestiva anche la vendita al dettaglio, proprio nella sua abitazione.

Teneva traccia dei clienti in un libro mastro già in mano alle autorità: ora tutte le persone che si rivolgevano a lei per la droga saranno convocate in questura ed interrogate. Lei, intanto, è stata arrestata e messa a disposizione del pm Vartan Giacomelli.

La 25enne era appena rientrata da un viaggio in Marocco e al momento dell’arresto il suo stomaco era ancora pieno di ovuli. Al momento ne sono già stati sequestrati 80 – corrispondenti a circa un chilogrammi di resina di hashish – ma altri devono ancora essere evacuati. Denunciato a piede libero il suo fidanzato, complice dell’attività illecita.

Via | Padova Oggi

I Video di Blogo