I ruoli e i giocatori

Nel rugby si gioca in quindici, con sette panchinari. A differenza del calcio, o meglio, come ai vecchi tempi della palla tonda, i numeri non vengono assegnati a caso, ma ogni numero indica il ruolo del giocatore. Niente fraintendimenti, quindi, e anche i neofiti possono capire perché quel giocatore è lì e fa quella cosa,

Nel rugby si gioca in quindici, con sette panchinari. A differenza del calcio, o meglio, come ai vecchi tempi della palla tonda, i numeri non vengono assegnati a caso, ma ogni numero indica il ruolo del giocatore. Niente fraintendimenti, quindi, e anche i neofiti possono capire perché quel giocatore è lì e fa quella cosa, semplicemente leggendogli il numero sulla maglia. I giocatori di mischia, chiamati "avanti" sono quelli con le maglie dall'1 all'8. Essi combattono per la conquista del pallone. Il 9 ed il 10 sono i mediani e gestiscono i palloni vinti dalla mischia, raccordando il gioco tra avanti e trequarti. Questi ultimi, veloci e dinamici si dividono in "ali", "centri" ed "estremo". Le posizioni sono: 15 estremo, 14 ala, 13 centro, 12 centro, 11 ala, 10 mediano d'apertura, 9 mediano di mischia, 8 numero 8, 7 flanker, 6 flanker, 5 seconda linea, 4 seconda linea, 3 pilone, 2 tallonatore, 1 pilone.