Condannato Speziale per gli scontri fuori dal Massimino

Roberto Speziale è stato condannato a 2 anni e 6 mesi di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale per i tragici scontri del 2 febbraio 2007 avvenuti fuori dallo stadio “Angelo Massimino” di Catania. La condanna non è quindi per la morte dell’ispettore capo Filippo Raciti, sentenza rimandata di tre mesi su richiesta dell’accusa al

di jacopo

Roberto Speziale è stato condannato a 2 anni e 6 mesi di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale per i tragici scontri del 2 febbraio 2007 avvenuti fuori dallo stadio “Angelo Massimino” di Catania. La condanna non è quindi per la morte dell’ispettore capo Filippo Raciti, sentenza rimandata di tre mesi su richiesta dell’accusa al Gip per i minorenni (Speziale all’epoca aveva 17 anni).

Il giovane tifoso del Catania quindi rimarrà a scontare la pena nella comunità che lo accoglie, e non in carcere come temeva anche il padre.

Via Il Messaggero.it