UK, rapinatore seriale condannato: “Appena uscirò mi riprenderò tutto”

Il rapinatore seriale Ronnie Tretton ha annunciato in Tribunale la sua intenzione di tornare a colpire una volta rimesso in libertà: “mi riprenderò tutto quello che mi avete tolto”.


Ronnie Tretton, rapinatore seriale di 27 anni, non ha preso affatto bene la condanna a sei settimane di carcere stabilita dal giudice del Tribunale inglese di Southend-on-Sea, tanto da gridare in aula che, una volta libero, tornerà a colpire più di quanto fatto in passato.

Tretton, con oltre 88 reati alle spalle, è stato condannato per violenza domestica, ma quello che l’ha fatto infuriare di più è stato il sequestro dei soldi che aveva in tasca al momento dell’arresto: circa 1.200 euro che secondo le autorità erano il bottino di una rapina.

Lui, però, si è ostinato a dichiarare che quei soldi gli erano stati dati da una parente alcolizzato, con la raccomandazione di tenerli al sicuro. Così, di fronte alla notizia che non solo non avrebbe più rivisto quei soldi, ma avrebbe dovuto anche pagare circa 800 euro di spese legali, è esploso in aula.

Quando uscirò ci saranno molte più rapine, mi riprenderò quei soldi. Quando uscirò di qui farete bene a controllare il tasso di criminalità.

Va da sé che, alla luce delle sue dichiarazioni, il giovane sarà tenuto sotto stretta sorveglianza quando, tra poche settimane, tornerà in libertà. Interessante il commento di Nigel Holdcroft del consiglio comunale di Southend:

I rapinatori prolifici come Tretton portano solo problemi e miseria ai cittadini. Quello che ha detto in Tribunale equivale a stamparsi da solo un manifesto da ricercato e ad apprenderlo in ogni angolo della città. La gente ora sa chi è e sarà ancora più facile individuarlo.

Via | Express