Ore 12 – “Esplode” la cassa integrazione! Il Governo ha altro da fare …

Sono numeri da brividi, quelli dati dall’osservatorio della Cgil sulla crisi: quasi un miliardo di ore di cassa integrazione! Da gennaio a settembre se ne sono già accumulate 925 milioni, coinvolti più di 640 mila lavoratori. Un vero e proprio boom negativo nei primi nove mesi: + 50%). Ancora: ammonta a 3 miliardi e 500

Sono numeri da brividi, quelli dati dall’osservatorio della Cgil sulla crisi: quasi un miliardo di ore di cassa integrazione!

Da gennaio a settembre se ne sono già accumulate 925 milioni, coinvolti più di 640 mila lavoratori. Un vero e proprio boom negativo nei primi nove mesi: + 50%).

Ancora: ammonta a 3 miliardi e 500 milioni di euro la perdita cumulativa che i cassintegrati hanno subito nei primi nove mesi dell’anno, pari a una decurtazione netta del reddito di 5.500 euro per ogni singolo lavoratore. Poi ci si interroga sul perchè calano i consumi …

E l’immediato futuro spaventa. A fine 2010 le ore di Cig supereranno di molto il miliardo e peseranno particolarmente al nord, alla faccia del peso positivo e strategico della Lega di Bossi.

Non bastasse, su tutto pende la spada di Damocle del rifinanziamento della Cig: dove si trova la montagna di euro necessari a non far saltare il tappo alla bottiglia se le casse dello stato sono a secco?

Il premier Berlusconi ha le “sue” gatte da pelare e il ministro Tremonti continua con il gioco delle tre carte. E i sindacati sono indaffarati a … “scannarsi” reciprocamente sulla testa dei lavoratori.

Avanti così, verso l’ultimo miglio. Poi c’è il baratro.