Yara: esami del dna sul fazzoletto trovato in chiesa

Il pezzo di stoffa è stato trovato nella chiesa dell’ospedale di Rho, a terra, vicino al registro delle firme in cui è stato scritto “qui è passato l’assassino di Yara”.

di remar

La polizia scientifica analizzerà il fazzoletto trovato sabato scorso sul pavimento della chiesa di Santa Maria della Pace, all’interno dell’ospedale di Rho (Milano), vicino al registro delle firme in cui è comparsa la scritta:

Informate subito la polizia di Bergamo perché qui è passato l’assassino di Yara. Che Dio mi perdoni.

Un altro mitomane? Il vero assassino di Yara Gambirasio? O qualcuno che sa chi è il killer e che per paura non denuncia? In ogni caso gli investigatori vogliono vederci chiaro e ora su quel pezzo di stoffa verranno eseguiti accurati esami, compresi quelli del dna. Stessa cosa per il registro delle firme, dove è stata scritta a mano la misteriosa frase.

Con le indagini sull’assassino della 13enne, che dopo quasi tre anni sembrano sempre più al palo, niente può essere tralasciato. Durante questo arco di tempo sono stati rilevati nel bergamasco qualcosa come 18.000 profili genetici per confrontarli con il dna del killer isolato a sua volta da piccolissime tracce di sangue trovate sugli slip e sui leggings della tredicenne di Brembate Sopra (Bergamo) rapita e uccisa il 26 novembre del 2010 e il cui corpo venne ritrovato tre mesi dopo in un campo della vicina città di Chignolo d’Isola.

Di recente una madre si è rivolta ai carabinieri di Como per fugare il sospetto che il figlio adottivo, che oggi ha 50 anni, sia il figlio illegittimo di Giuseppe Guerinoni, l’autista di Gorno (Bergamo) deceduto per cause naturali nel 1999, il cui dna è risultato compatibile con quello trovato sugli abiti di Yara. Il 50enne, che secondo la madre somigliava a Guerinoni, è stato sottoposto al test del dna che è risultato però negativo. Gli inquirenti sono convinti che l’assassino sia il figlio illegittimo di Guerinoni, ma finora è stato impossibile trovarlo.

Intanto si continua a passare al setaccio la zona della Valle del Riso, dove Guerinoni, morto a 61 anni, viveva.

© Foto TMNews

I Video di Blogo

Ultime notizie su Yara Gambirasio

Tutto su Yara Gambirasio →