Citylife, inaugurata 1° fase intervento verde e nel 2015 un terzo “polmone” a Milano

Inaugurato il parterre da oltre 4mila metri quadri di arbusti con 22 nuovi platani e una superficie di intervento da 10.740 metri quadri lungo i viali Belisario, Ezio, Cassiodoro e Berengario.

di trab



Ieri si è visto il primo passo concreto in direzione del controverso progetto Citylife con il completamento della prima fase dell’intervento di verde pubblico che entro il 2015 dovrebbe regalare a Milano il terzo polmone verde dopo parco Sempione e i giardini Montanelli.

Sono due i nuovi spazi verdi inaugurati ieri, nei tratti che collegano piazza Giulio Cesare alla fermata della metropolitana di Amendola e lungo viale Belisario, Cassiodoro e Berengario. La prima tranche di lavori che si completeranno nel 2012 e nel 2015; un parco da 168mila metri quadri dove svetteranno le torri di Isozaki, Hadid e Libeskind.

Il parco, realizzato da Gustafson Porter, vincitore del bando internazionale, sarà una sintesi del paesaggio regionale. Si pianteremo 2mila nuovi alberi che assorbiranno oltre 40mila chili all’anno di Co2 e inoltre il quartiere Citylife sarà a impatto zero grazie al teleriscaldamento, all’utilizzo di acqua di falda, di pannelli fotovoltaici e al ricircolo dell’acqua per l’irrigazione. Dopo il salto la pianta dell’area Citylife.

I Video di Blogo