Piacenza, pensionato morto in casa: ipotesi omicidio

L’ipotesi più valida è che l’uomo sia stato ucciso. Sarà l’autopsia, in programma per martedì, a fare maggiore chiarezza sulla vicenda.

Un pensionato di 67 anni, Giorgio Gambarelli, è stato trovato morto ieri sera nella sua abitazione in via Degani a Piacenza: era riverso a terra in un lago di sangue con un profondo taglio alla gola.

A trovare il corpo sono stati i vigili del fuoco, costretti a sfondare una finestra per introdursi nell’appartamento in cui l’uomo, secondo quanto si apprende, viveva da solo.

In un primo momento si era pensato a un suicidio, ma dopo rilievi più approfonditi gli uomini della scientifica sembrano convinti che si sia trattato di un omicidio i cui contorni sono ancora da chiarire.

L’appartamento è stato posto sotto sequestro, mentre si attendono i risultati dell’autopsia, in programma per martedì 31 luglio. Del caso si stanno occupando i carabinieri del Nucleo investigativo coordinati dal capitano Rocco Papaleo.

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →