Fermati gli aggressori del greco accoltellato a Roma da Galluccio

Alcuni giorni fa vi avevamo raccontato dell’allucinante agguato in via Veneto a Roma, da Galluccio, dove era rimasto gravemente ferito un greco. Ora si sa qualcosa di più e alcuni degli aggressori sono stati fermati. In particolare si sa qualcosa di più sul ferito, tutt’ora in coma farmacologico: si chiama Gkrant Agkatzanian, ha 31 anni,

Alcuni giorni fa vi avevamo raccontato dell’allucinante agguato in via Veneto a Roma, da Galluccio, dove era rimasto gravemente ferito un greco. Ora si sa qualcosa di più e alcuni degli aggressori sono stati fermati. In particolare si sa qualcosa di più sul ferito, tutt’ora in coma farmacologico: si chiama Gkrant Agkatzanian, ha 31 anni, ed è un cittadino rumeno residente però in Grecia.

Gli aggressori invece non erano tutti russi, come si era detto inizialmente: per lo spettacolare blitz sono stati fermati in sei, quattro armeni e due ucraini, ma solo uno del sestetto sarebbe accusato di tentato omicidio, mentre per gli altri le accuse sarebbero solo di favoreggiamento e detenzione illegale di armi. Sull’assassino ora c’è un mandato di cattura internazionale.

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →