Agropoli, Rosa Allegretti uccisa e sepolta: fermato un uomo

Rosa Allegretti è stata trovata morta ieri ad Agropoli: è stata strangolata e sepolta in un campo poco lontano dalla città. L’assassino sarebbe già nelle mani degli inquirenti.


C’è già un fermo per l’omicidio di Rosa Allegretti, la donna di 55 anni uccisa ieri e sepolta dal killer in un campo di ulivi incolto nei pressi di Agropoli, in provincia di Salerno. Si tratta di un uomo di circa 40 anni del quale non è stata ancora resa nota l’identità.

Mentre si attende l’interrogatorio da parte di Renato Martuscelli, sostituto procuratore della procura di Vallo della Lucania, continuano ad emergere dettagli sulla vittima, il cui cadavere è stato ritrovato ieri da un cercatore di funghi che stava perlustrando l’area.

La donna, si legge su La Città di Salerno, era separata e pare che da tempo facesse la prostituta lungo il litorale pestano tra Foce Sele e Varolato. Non è escluso che l’omicidio sia maturato proprio in quell’ambiente.

Sembra che Rosa Allegretti sia stata strangolata, forse con un cappio al collo, ma sarà l’esame autoptico, già disposto dalla Procura, a chiarire l’esatta dinamica.

Via | Salerno Today

Ultime notizie su Cold Case

Tutto su Cold Case →