Loiri Porto San Paolo: Domenico Molino ucciso da una fucilata

Omicidio in Gallura: Il 57enne Domenico Molino è stato ucciso ieri, colpito alla schiena da una fucilata. Incidente di caccia o agguato?

di remar


Un uomo di 57 anni, Domenico Molino, è rimasto ucciso ieri da un colpo di fucile alla schiena nella campagne di Ovilò, borgata di Loiri Porto San Paolo, in Gallura. Molino, padre del calciatore del Savona Daniele, ieri doveva incontrarsi con alcuni amici per una battuta di caccia al cinghiale.

Secondo una prima ricostruzione, si era recato nel suo podere a Ovilò per radunare i cani, farli salire sul fuoristrada e poi raggiungere il luogo pattuito per la caccia. A questo punto la ricostruzione si fa frammentaria: l’uomo sarebbe sceso dalla macchina e sarebbe stato subito colpito da una fucilata a palla unica.

Omicidio doloso o incidente di caccia? Gli investigatori sono al lavoro.

A trovare il corpo riverso a terra, vicino all’auto, sono stati i suoi compagnia di battuta che ora vengono interrogati in caserma. Sul sedile del Pick up gli investigatori – al lavoro anche gli esperti della Scientifica – hanno trovato il fucile della vittima: sembra che da quest’arma non sia stato esploso nessun colpo.

Via e foto | L’Unione Sarda