Solopaca, rapina in casa: famiglia sequestrata dai banditi

Qualche giorno fa sempre nel comune del beneventano e con le stesse modalità era stato derubato un legale. Paura in città per un banda specializzata in rapine in casa.

Notte di paura per una famiglia di Solopaca (Benevento) sequestrata e rapinata nella propria abitazione. Un gruppo di malviventi incappuciati e armati ha fatto irruzione in casa e dopo aver immobilizzato una donna, i suoi due figli minori e suo padre li ha derubati.

Ad agire sarebbero stati in tre, brandendo una pistola e mazze da baseball. Prima di fuggire con la refurtiva (denaro e preziosi) i banditi hanno rinchiuso la famiglia nella tavernetta della casa. Erano arrivati intorno alle 22.00 suonando al videocitofono. La donna che era andata a rispondere non avendo visto nessuno ha aperto la porta per capire chi fosse.

Era quello che i malviventi aspettavano: uno di loro, con in mano una mazza, ha aggredito la donna ed è entrato insieme ai suoi complici dalla porta principale. I rapinatori si sono fatti consegnare 600 euro in contanti e dei monili in oro insieme alle chiavi della cassaforte dentro la quale hanno rastrellato ancora 1.000 euro.

La scorsa settimana sempre nel comune del beneventano e con le stesse modalità era stato rapinato nella sua villetta un avvocato. A Solopaca cresce il timore per quella che sembra essere un vera e propria banda specializzata in rapine presso le abitazioni. Le indagini sono condotte dalla polizia di Telese Terme.

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati