La Lipu chiede al Comune di Roma di sospendere la potatura degli alberi

Dove finisce la salute degli alberi e dove inizia quelle delle specie di uccelli che vi nidificano? Se lo chiede la sezione romana della Lipu, chiedendo fermare le potature degli storici alberi che adornano i viali della Capitale, almeno fino a fine luglio.Una volta terminato il periodo di nidificazione, si potrà procedere al taglio dei


Dove finisce la salute degli alberi e dove inizia quelle delle specie di uccelli che vi nidificano? Se lo chiede la sezione romana della Lipu, chiedendo fermare le potature degli storici alberi che adornano i viali della Capitale, almeno fino a fine luglio.

Una volta terminato il periodo di nidificazione, si potrà procedere al taglio dei rami secchi e di quelli in sovrannumero, che comportano spesso conseguenze nefaste per la salute dell’albero stesso. La potatura un po’ selvaggia, effettivamente, è un po’ uno dei problemi del verde di Roma. Fra l’altro, la Lipu-BirdLife non si rivolge neanche tanto a una particolare sensibilità degli amministratori, ma fa riferimento a un preciso articolo del Regolamento del Comune di Roma, il 49:

“E’ vietato ”effettuare potature di siepi ed alberi impiantati su suolo pubblico che danneggino o rimuovano nidi o ricoveri utilizzati da uccelli o altri animali nel periodo riproduttivo.”