Torino, ubriaco al volante investe tre persone, una muore. Sfiorato il linciaggio

Il pirata della strada è un moldavo di 24 anni. Le vittime tornavano dal Kappa Futurefestival.

Stanotte a Torino tre ragazzi sono stati investiti mentre si trovavano vicino al marciapiede sul lato del fiume Dora Riparia, dopo che avevano assistito al Kappa Futurefestival, il festival della musica elettronica che si è tenuto nel weekend al parco Dora. Uno dei tre, Christian Ascolese, un 24enne originario di Brescia ma residente a Ivrea, è morto sul colpo, gli altri due sono stati portati al Pronto Soccorso dell’ospedale Maria Vittoria. Il primo, un ragazzo di 18 anni, ha riportato delle lesioni lievi e la prognosi è stata esclusa, la seconda, una ragazza di 19 anni, invece, è in stato di shock, ma nessuno due è in gravi condizioni. I tre giovani, secondo le testimonianze dei passanti, erano seduti sul marciapiede

Alla guida dell’auto che li ha investiti, una Bmw che è sbucata dal tunnel del passante ferroviario arrivando da via Borgaro in direzione di Corso Mortara, c’era un 25enne di origini moldave che la polizia municipale ha sottratto al linciaggio dei passanti inferociti per l’accaduto e ha condotto agli Uffici del Nucleo Infortunistica del Comando di via Bologna dove è stato sottoposto all’alcoltest risultando positivo.
Sempre secondo i testimoni oculari, la Bmw è arrivata sbandando mentre cercava di sorpassare le altre auto in coda all’uscita del sottopassaggio che andavano a passo d’uomo e per riuscire nel sorpasso è salita sul marciapiede, poi si è fermata pochi metri dopo l’incidente. La folla ha subito bloccato l’automobilista e la ragazza che era in macchina con lui.

I genitori della vittima si trovavano vicini alla zona dell’incidente e sono stati subito informati della triste vicenda che ha visto la morte del figlio.