Satira: non spariamo “castate”

Minzolini a Mentana: “Io non sono fazioso, sono un giornalista scomodo”. In effetti ha ragione: il Cav aveva provato a sedercisi sopra materialmente, ma la schiena del “direttorissimo” risultava troppo ossuta e spigolosa. Minz…cul…popAnche il dg Rai Mauro Masi è in vena di dichiarazioni a effetto: “Minzolini? Un innovatore”. Poi sulla Dandini: “Ero perplesso in

di ulisse

Minzolini a Mentana: “Io non sono fazioso, sono un giornalista scomodo”. In effetti ha ragione: il Cav aveva provato a sedercisi sopra materialmente, ma la schiena del “direttorissimo” risultava troppo ossuta e spigolosa. Minz…cul…pop

Anche il dg Rai Mauro Masi è in vena di dichiarazioni a effetto: “Minzolini? Un innovatore”. Poi sulla Dandini: “Ero perplesso in merito al suo programma, ma mi ha convinto dicendomi che lo farà un po’ diverso”. Sì, pare infatti che Dario Vergassola indosserà quest’anno parrucca bionda e tette finte. Non tutti i Masi vengono per nuocere

Il leghista Davide Boni dice pressappoco così: “Bossi candidato a sindaco di Milano? E’ come Ibrahimovic che arriva al Milan: deve essere protagonista in campo e la Moratti-Borriello non può che farsi da parte”. Certo che se Bossi amministrasse Milano come Ibra ha giocato al Barcellona, sarebbe quasi una disgrazia. C’è poco da stare…Allegri

Proposta choc di quel ragazzaccio che risponde al nome di Matteo Renzi: “Rottamiamo l’intera nomenclatura del Pd. E senza incentivi”. Insomma, il sindaco di Firenze vuole mandare allo sfasciacarrozze i Bersani, i D’Alema, i Fassino e i Veltroni. In pratica, tutte le vecchie ammiraglie. Veltroni in realtà aveva pensato bene di rottamarsi da solo in Africa, ma persino laggiù hanno fiutato la fregatura e ce lo hanno rispedito indietro. Volkswalter