Che fine ha fatto Annamaria Franzoni?

Non se ne parla più. Il che è abbastanza strano. Di solito personaggi come lei faticano ad uscire da giornali e riviste, e mi aspettavo che dal carcere avrebbe ancora fatto parlare di sè. La Franzoni prosegue nella sua vita da carcerata, anche se riceve non solo le visite dei familiari, ma anche quelle di

Non se ne parla più. Il che è abbastanza strano. Di solito personaggi come lei faticano ad uscire da giornali e riviste, e mi aspettavo che dal carcere avrebbe ancora fatto parlare di sè.
La Franzoni prosegue nella sua vita da carcerata, anche se riceve non solo le visite dei familiari, ma anche quelle di deputati (che ci vanno a fare?). Ultimamente ha incontrato Stefano Esposito del PD con il quale si è intrattenuta parecchio. Al deputato ha detto:

Qui mi trattano bene. Anzi posso dire che mi vogliono bene, mi adorano. La notte dormo tranquilla perché io sono innocente. Non mi manca niente. A parte i miei due bambini e mio marito

La Franzoni quindi segue la normale routine carceraria, almeno per quanto concerne i benefici. Usufruisce di sei permessi mensili, durante i quali ha l’opportunità di vedere il marito Stefano Lorenzi, ma non ha ancora sperimentato la reale vita carceraria. Al contrario delle altre detenute infatti la Franzoni non ha una compagna di cella, non frequenta alcun corso all’interno del carcere. Legge, guardala televisione isolata dagli altri.

Voglio essere dimenticata

questo quanto si augura la donna, condannata a 16 anni per l’omicidio del figlio Samuele.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Delitto di Cogne

Tutto su Delitto di Cogne →