Delitto di Garlasco: Alberto Stasi assolto anche in appello

I giudici della Corte d’assise d’appello di Milano hanno creduto all’innocenza di Alberto Stasi e l’hanno assolto dall’accusa di aver ucciso Chiara Poggi


Alberto Stasi è innocente, non ha ucciso l’ex fidanzata Chiara Poggi. Lo hanno stabilito oggi pomeriggio i giudici della Corte d’Assise d’Appello di Milano, che al termine della camera di consiglio hanno assolto il giovane dall’accusa di omicidio aggravato dalla crudeltà.

A nulla sono servite le argomentazioni di accusa e parte civile: i giudici, come era già accaduto in primo grado, hanno creduto all’innocenza del giovane bocconiano, accogliendo così la richiesta della difesa.

Alla luce di questa sentenza l’omicidio di Chiara Poggi rimane un giallo senza colpevole: chi si introdusse, quel 13 agosto 2007, nella villetta di Garlasco, in provincia di Pavia, e la uccise mentre era a casa da sola? Questo, per il momento, resta un interrogativo senza risposta.

I Video di Blogo

Ultime notizie su Delitto di Garlasco

Tutto su Delitto di Garlasco →