Il coltello a serramanico made in France; l’Opinel

Devo ammettere che mi trovo davanti ad un bivio in cui non so che strada scegliere.Per dovere di par condicio, dopo aver parlato di coltelli multiuso svizzeri, i celebri Victorinox, mi sembra il caso di presentare gli altrettanto famosi “cugini” francesi, gli Opinel. Ma se mi si chiedesse di scegliere uno fra i due, non

Devo ammettere che mi trovo davanti ad un bivio in cui non so che strada scegliere.

Per dovere di par condicio, dopo aver parlato di coltelli multiuso svizzeri, i celebri Victorinox, mi sembra il caso di presentare gli altrettanto famosi “cugini” francesi, gli Opinel. Ma se mi si chiedesse di scegliere uno fra i due, non saprei quale risposta dare!

Premessa d’obbligo, come sostiene il nostro Eugenio, in montagna il coltello è si utile per farsi i panini al prosciutto o per risolvere qualche piccolo lavoretto di pionieristica, non certo per sventrare animali selvatici, incidere le panche dei rifugi o sgozzare qualche burbero montanaro!

L’Opinel viene prodotto a Saint-Jean-de-Maurienne, fin dal 1890, rigorosamente con manico di faggio. Sul sito ufficiale Opinel, l’assortimento di prodotti che vanno dalle lame per pescatori a quelle per cercatori di funghi!

Serramanico semplici, robusti, economici, solo da poco convertiti alle lame Inox (guai a non asciugare un Opinel, rischio ruggine sempre presente).

I Video di Blogo