Polla: trovato cadavere di donna in casa

Olena Tonkoshkurova, 50enne ucraina, è stata uccisa e il suo assassino ha dato fuoco all’appartamento prima di fuggire?

di remar

Giallo a Polla, in provincia di Salerno, dove la scorsa notte in un appartamento andato a fuoco è stato trovato il cadavere di una donna di 50 anni, che presentava ferite d’arma da taglio alla gola.

Olena Tonkoshkurova, di nazionalità ucraina, secondo i primi accertamenti lavorava come massaggiatrice ed abitava da sola in quell’abitazione del centro storico di Polla. L’incendio, sulla cui natura sono in corso le indagini, è divampato intorno alle 3.30.

Poco dopo l’allarme lanciato dai residenti sono arrivati i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme e trovato il corpo senza vita della donna steso su un letto. Vicino al cadavere non è stato rinvenuto né un coltello né qualcosa di compatibile con le ferite sul corpo della vittima, ragion per cui l’ipotesi suicidio sarebbe già stata scartata dagli inquirenti.

Olena Tonkoshkurova è stata uccisa e il suo assassino ha dato fuoco all’appartamento prima di fuggire? Le indagini sono condotte dai carabinieri del comando provinciale che seguono la pista dell’omicidio.

© Foto Getty Images