Cadaveri di fidanzati nel bolognese, ipotesi omicidio-suicidio

Zola Predosa: i corpi senza vita sarebbero di una coppia di fidanzati e a dare l’allarme sarebbe stato il fratello della donna.

di remar

    19.15 – Il corpo della donna, svestito, giaceva sul pavimento, gli investigatori non escludono un decesso per asfissia o soffocamento. Il cadavere dell’uomo, presenterebbe invece ferite compatibili con delle coltellate. Ogni ipotesi rimane aperta inclusa quella dell’omicidio-suicidio per un possibile gioco erotico che potrebbe essere finito in tragedia, scrive Il Resto del Carlino. Gli esami autoptici dovranno chiarire le ragioni del duplice decesso.

    14.55 – I cadaveri trovati stamane in una casa popolare di Zola Predosa appartengono a Carmelo Bonura, di 65 anni, e Marinella Odorici, di 45 anni. I due secondo i primi accertamenti dei carabinieri erano fidanzati ma non vivevano insieme, la donna passava la notte da Bonura solo saltuariamente. Domenica notte dopo essere stata al concerto di Vasco Rossi a Bologna la 42enne aveva fatto ritorno presso la casa del compagno. La donna stamattina si sarebbe dovuta presentare a un colloquio di lavoro. Il fratello, preoccupato perché non riusciva a rintracciarla, ha così allertato le forze dell’ordine temendo il peggio. Bonura aveva dei precedenti per droga ed era assistito dai servizi sociali come ha ricordato anche il sindaco di Zola Predosa arrivato sul posto, in via Berlinguer.

13.05 – I carabinieri di Borgo Panigale e del comando provinciale di Bologna avrebbero già rilevato delle ferite sui due cadaveri, ma gli accertamenti non sono ancora terminati. Nessuna pista al momento viene tralasciata, dall’omicidio all’omicidio-suicidio.

Ipotesi omicidio-suicidio per i due cadaveri trovati stamattina in un’abitazione a Zola Predosa, nel bolognese. I due corpi senza vita apparterrebbero a un uomo sui sessanta anni e a una donna d’eta più giovane.

Secondo la Repubblica Bologna si tratterebbe di una coppia di fidanzati e a dare l’allarme sarebbe stato il fratello della donna. Sul posto ci sono i carabinieri, che hanno avviato le indagini, e i vigili del fuoco.

(in aggiornamento)

Foto © Getty Images