Renato Vallanzasca: intervista al Bel Renè

Ovviamente non lo si può intervistare dal vivo. Se è per questo non l’ho neanche intervistato io, ma il buon Paolo Madeddu per Rolling Stone, e l’intervista la trovate qui su bareddu.it. E’ una delle più interessanti di quelle fatte recentemente al bandito della Comasina. Uno che ha pagato, tanto; con la galera, tanta; e

Ovviamente non lo si può intervistare dal vivo. Se è per questo non l’ho neanche intervistato io, ma il buon Paolo Madeddu per Rolling Stone, e l’intervista la trovate qui su bareddu.it. E’ una delle più interessanti di quelle fatte recentemente al bandito della Comasina. Uno che ha pagato, tanto; con la galera, tanta; e che ha pagato anche per gli altri, fedele ad un concetto di responsabilità allargata che offre davvero l’immagine di un criminale d’altri tempi.

Uno che sta pagando ancora, perché da fuori non lo tireranno di sicuro: o al massimo lo faranno con i piedi davanti. La grazia negata è solo l’ultimo esempio della storia di un uomo che lo Stato ha voluto far diventare un esempio. La sua vicenda è nota, ma se volete rinfrescarvi la memoria, potete leggerla su Wikipedia. Molto interessante anche il sito messo in piedi dallo stesso Vallanzasca.