Campobasso: medico arrestato per violenza sessuale

Secondo una 20enne che ha denunciato il medico anche una minorenne sarebbe stata vittima degli abusi durante le visite.

di remar

Un medico chirurgo di 57 anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Campobasso con l’accusa di violenza sessuale. L’uomo è accusato di abusi commessi su delle pazienti durante le visite mediche. Con la scusa di visitarle, approfittava di loro secondo gli inquirenti che hanno richiesto al gip di Campobasso l’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare.

Le indagini sul medico, incensurato, erano partite dalla denuncia di una ragazza di 26 anni che ad agosto scorso andò dalla polizia per raccontare di essere stata vittima di molestie da parte del dottore che per quel periodo estivo stava sostituendo il suo suo medico di base.

Gli agenti della Mobile andando avanti con gli accertamenti hanno popi scopetto che il 23 aprile scorso un’altra ragazza, di 20 anni, residente sempre nella provincia di Campobasso, aveva sporto denuncia contro lo stesso medico per degli abusi che sarebbero avvenuti questa volta presso uno studio del servizio di guardia medica.

Secondo la stessa ragazza, anche una minorenne avrebbe subito gli abusi del dottore. L’uomo, B.N., è stato arrestato ieri pomeriggio e posto ai domiciliari.

© Foto Getty Images