Buone notizie da Amstetten: i Fritzl di nuovo insieme dopo due mesi

Dopo il risveglio dal coma della figlia Kerstin, per Elizabeth Fritzl e i figli del mostro di Amstetten ricomincia a splendere la luce del sole. Bild racconta che alla clinica psichiatrica, dove si trovano dal giorno della liberazione dal bunker, stanno allestendo un appartamento vero e proprio per i Fritzl. Sette letti, salotto e tutto

di

Dopo il risveglio dal coma della figlia Kerstin, per Elizabeth Fritzl e i figli del mostro di Amstetten ricomincia a splendere la luce del sole. Bild racconta che alla clinica psichiatrica, dove si trovano dal giorno della liberazione dal bunker, stanno allestendo un appartamento vero e proprio per i Fritzl. Sette letti, salotto e tutto quello che serve ad una vita normale, comprese lezioni private e un giardino dove però si possono avventurare solo sotto scorta.

Dopo sette settimane di libertà, meno di due mesi dalla prima volta in cui ha visto il sole di persona, il figlio Felix di cinque anni gioca all’aperto ma deve ancora indossare occhiali da sole. Kerstin, tornata a vivere con gli altri nel nuovo appartamento, sembra abbia detto di voler fare un giro in barca e poi vedere un concerto di Robbie Williams. Berthold Kepplinger, medico della clinica, ha detto: “Per alcuni, disegnare una nuvola che passa è un grande evento”.

Ultime notizie su Josef: il diavolo di amsetten

Tutto su Josef: il diavolo di amsetten →