La Lega col … guanto

Quelli della Lega ci tengono alla “pulizia”, all’ “igiene”, alla salvaguardia dei padani dalle contaminazioni degli … stranieri. L’ultima trovata viene dal comune di Brescia, dove sugli autobus hanno inaugurato “il guanto da viaggio”, monouso color blu, per “offrire agli utenti un’opportunità in più in termini di igiene”. Che c’è di male? Niente. Se non

Quelli della Lega ci tengono alla “pulizia”, all’ “igiene”, alla salvaguardia dei padani dalle contaminazioni degli … stranieri.

L’ultima trovata viene dal comune di Brescia, dove sugli autobus hanno inaugurato “il guanto da viaggio”, monouso color blu, per “offrire agli utenti un’opportunità in più in termini di igiene”.

Che c’è di male? Niente. Se non che il “guanto” è in uso solo sulla linea 3, la più utilizzata dagli utenti … extracomunitari.

Il sindaco del Carroccio dimentica che l’art 3 della legge n.654 del 1975 (sì, ai tempi della prima repubblica …) recita: “E’ punito con la reclusione fino a tre anni chiunque .. commette atti di discriminazione per motivi razziali, etncii, nazionali o religiosi”.

E dimentica la vicenda di Rosa Parks, la donna di colore che nel 1955 fu imprigionata negli Usa perché si sedette nella zona per bianchi su un autobus pubblico di Montgomery. Da lì partì la stagione delle grandi lotte per i diritti degli afroamericani.

Qui partirà l’applauso per un altro scatto alla carriera di Bossi jr, il “trotta”.