Volano (senza vergogna) i ministri leghisti …

Che gran … “simpaticone”, il Senatur! Estendere l’applicazione del Lodo Alfano è “una piccola cosa: il presidente del Consiglio deve badare ad un paese e qualcosa gli devi dare”. Umberto Bossi si dice così favorevole alla proposta di estendere il lodo Alfano ai processi avviati prima dell’insediamento come primo ministro. Evviva! Ma c’è di più:

Che gran … “simpaticone”, il Senatur! Estendere l’applicazione del Lodo Alfano è “una piccola cosa: il presidente del Consiglio deve badare ad un paese e qualcosa gli devi dare”.

Umberto Bossi si dice così favorevole alla proposta di estendere il lodo Alfano ai processi avviati prima dell’insediamento come primo ministro. Evviva!

Ma c’è di più: “leghisti” e “padani” si superano, elevandosi verso … il cielo.

L’Aeroclub Italia ha presentato il rinnovo della flotta dei P92JS, aerei destinati alle scuole, e – come ha rivelato il mensile Volare di Editoriale Domus – al posto delle lettere che richiamano le marche dei velivoli (dopo la I che si mantiene come identificativo nazionale) compaiono le iniziali dei nomi e cognomi di politici e Ministri dell’attuale Governo.

“Ero stufo di vedere sugli aeroplani quelle lettere, acer nacc aecc….allora ho fatto diverso” spiega Giuseppe Leoni, Presidente dell’AeCI che aggiunge “almeno abbiamo usato i nomi di quelli che i soldi per la flotta ce li hanno dati”.

E infatti pronti al decollo I-RMAR (Roberto Maroni), I-CALD (Roberto Calderoli), I-UMBE (Umberto Bossi), I-COSG (Giuseppe Cossiga), I-GTRE (Giulio Tremonti), I-NOEL (Leoni al contrario).

“Se ci sono piloti cui non va bene, che vadano su altri aerei, chiaro?…..sì me li sono fatti su misura e ne vado orgoglioso” questa la ferma risposta alle richieste di chiarimento effettuate dalla testata.

Il “Trota” ha già fatto carriera. Quando un cavallo (verde) … ministro? Tanto, nel Belpaese, anche gli asini volano …

I Video di Blogo