Emilia Romagna: Vasco Errani, dopo Delbono, tagli i rimborsi

Vasco Errani (Governatore dell’Emilia Romagna al centro delle polemiche poiché candidato dal Pd oltre gli incarichi previsti dalla legge), in seguito allo scandalo scoppiato attorno al sindaco di Bologna Flavio Delbono, ha deciso di tagliare le spese fatte dagli amministratori durante i viaggi di lavoro. “Si volta pagina – ha dichiarato a Repubblica Vasco Errani


Vasco Errani (Governatore dell’Emilia Romagna al centro delle polemiche poiché candidato dal Pd oltre gli incarichi previsti dalla legge), in seguito allo scandalo scoppiato attorno al sindaco di Bologna Flavio Delbono, ha deciso di tagliare le spese fatte dagli amministratori durante i viaggi di lavoro.

“Si volta pagina – ha dichiarato a Repubblica Vasco Errani – e si dice addio alla corsa ai viaggi istituzionali che garantivano un’ulteriore indennità per ogni giorno di missione.

Finisce l’era dei rimborsi sulla parola come quelli firmati dall’allora vicepresidente Delbono e finiti nell’inchiesta della procura della Repubblica che ha chiesto il rinvio a giudizio per peculato e truffa aggravata nei confronti dell’ex sindaco di Bologna”.

Oltre a questo tipo di taglio si aggiunge agli altri entranti in vigore dallo scorso 8 giugno, giorno in cui lo stipendio dello stesso Errani e degli assessori è stato decurtato del 10%.

Foto | Cinzia Cracchi