Polisblog: scelti dai lettori

Polisblog ascolta i suoi lettori: e da oggi in poi, vi tireremo in mezzo ancora più di quanto non facessimo ora. L’idea mi è venuta leggendo i commenti di questi giorni, in cui ci chiedevate di affrontare determinati temi. Soluzione? Dato che nessuno di noi autori è onnisciente, né ubiquo, né ha più di due

Polisblog ascolta i suoi lettori: e da oggi in poi, vi tireremo in mezzo ancora più di quanto non facessimo ora. L’idea mi è venuta leggendo i commenti di questi giorni, in cui ci chiedevate di affrontare determinati temi. Soluzione? Dato che nessuno di noi autori è onnisciente, né ubiquo, né ha più di due mani, e che tutti scriviamo parecchio e non solo qui, vediamo se si può fare qualcosa insieme.

Insieme a voi lettori, intendo. D’ora in poi, una volta settimana faremo un post “a richiesta”: nel senso che il tema lo deciderete voi. Volete saperne di più sull’acqua pubblica? Sulla Legge Bavaglio? Su qualcosa d’altro? Siamo qui per questo. Non so ancora in che modalità mettere la cosa, se con un sondaggio in cui vince l’argomento più votato o basandoci sui commenti.

Tendo per la seconda opzione: i sondaggi sul web valgono poco, si può barare fin troppo facilmente. In ogni caso, si parte esattamente da ora: dai commenti di questo post. Vediamo come va la cosa: potreste addirittura scrivere il post voi direttamente, perché no? Segnalateci qualcosa che secondo voi non abbiamo trattato: potete farlo sia nei commenti, che scrivendo alla mail dei suggerimenti. In settimana ci scriveremo un approfondimento.