Kit del candidato: il Governo Berlusconi contro Gogol. Di nuovo?

Nel nostro paese, con una certa ciclicità, si discute di libertà di informazione. Quanto sta accadendo attorno al disegno di legge sulle intercettazioni sì era già verificato durante la campagna elettorale. Quando furono sospesi alcuni talk show Rai.Ad un anno, quasi, dallo sciopero organizzato per difendere il diritto alla rete potremmo ricominciare a parlare di


Nel nostro paese, con una certa ciclicità, si discute di libertà di informazione. Quanto sta accadendo attorno al disegno di legge sulle intercettazioni sì era già verificato durante la campagna elettorale. Quando furono sospesi alcuni talk show Rai.

Ad un anno, quasi, dallo sciopero organizzato per difendere il diritto alla rete potremmo ricominciare a parlare di internet e di cosa sia necessario affinché anche nel nostro paese il web possa rimanere libero.

Secondo Vittorio Zambardino il nuovo kit del candidato ideato da Google e YouTube in vista delle prossime elezioni statunitensi di medio termine potrebbe innervosire chi ha già provato a ridurre la libertà di internet nel nostro paese.

Prima di fornire ad un cittadino tutti gli strumenti per fare propaganda in rete, YouTube aveva aperto anche per l’Italia la pagina per aiutare le organizzazioni no profit.