Delitto di Perugia, processo d’appello: oggi le repliche, lunedì la sentenza

E’ ripreso oggi, con le repliche di accusa e parti civili, il processo d’appello per l’omicidio di Meredith Kercher. La sentenza dovrebbe arrivare lunedì in diretta televisiva


Manca davvero poco alla conclusione del processo d’appello ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito. Dopo due giornate dedicate alle arringhe della difesa, l’udienza di oggi si è aperta con le repliche dell’accusa, che ha ribadito quanto sostenuto sabato scorso.

Rudy Guede unico colpevole? Alle favole non ci crediamo e non ci dovete credere nemmeno voi. Li dovete condannare. Sappiamo che in caso di assoluzione ci sarebbe subito una fuga all’estero.

A parlare è il pm Giuliano Mignini che, insieme al pm Manuela Comodi e al Pg Giancarlo Costaiola, ha chiesto che i due imputati siano condannati all’ergastolo.

Ad uccidere la studentessa inglese Meredith Kercher, ha ribadito l’accusa, è stato un terzetto composto da “due ragazzi di buona famiglia, con le spalle coperte, e da Guede, il ragazzo che deve pagare per tutti“. Per questo motivo, visto che Guede è già stato condannato in via definitiva a 16 anni di carcere, anche le altre due persone coinvolte devono essere condannate.

L’udienza proseguirà con le repliche delle parti civili. Poi sarà la volta di quelle della difesa e, lunedì, la Corte d’Appello entrerà in Camera di Consiglio per decidere la sentenza.

Via | Il Messaggero

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →