Delitto di Perugia, processo d’appello: la sentenza sarà trasmessa in diretta TV

La sentenza del processo d’appello per l’omicidio di Meredith Kercher, che vede imputati Amanda Knox e Raffaele Sollecito, sarà trasmesso in diretta televisiva


C’è molta attesa per la sentenza del processo d’appello ad Amanda Knox e Raffaele Sollecito che, ne abbiamo parlato più volte in questi ultimi giorni, dovrebbe arrivare tra sabato e lunedì.

Colpevoli o innocenti? Le analisi dei periti della Corte propendono per quest’ultima ipotesi, mentre l’accusa si dice certa della loro colpevolezza e si basa sulle perizie effettuate dalla Polizia Scientifica nella settimane successiva al delitto.

Quello che è certo è che questo processo d’appello ha riaperto le speranze per i due imputati e per tutte quelle persone che credono alla loro innocenza e che, nel corso di questi anni, si sono interessati alla vicenda. E sono così tanti, specialmente negli Stati Uniti, che stamattina la Corte ha concesso la diretta TV per la sentenza.

Non tutta l’udienza, soltano la lettura del dispositivo. Lo ha stabilito il presidente della Corte, Claudio Pratillo Helllmann, “a seguito delle numerose richieste pervenute“.

Chinque, purché munito dell’accredito, potrà scattare foto e trasmettere in diretta televisiva la decisione della Corte e la reazione dei due imputati.

Tra le emittenti che hanno già fatto richiesta c’è la CNN che, da quando è entrata in gioco la Knox, ha sempre seguito con attenzione questa vicenda processuale.

I Video di Blogo

Secondo Michele G. Gloria è già una MILF | MasterChef Italia 6

Ultime notizie su Inchieste e processi

Tutto su Inchieste e processi →